spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Fratelli d'Italia

Fratelli d'Italia PDF Stampa E-mail

Grazie a Dio, oggi l'inno di chiss?ch? ? ufficialmente l'inno di tutti gli italiani.

Dicono che ? di Mameli. Ma vattenne! Del Boca dice che l'ha scritto fra Anastasio Cannata del convento di Carcare, e se lo dice lui...e fu rubato.

Una volta tanto i napoletani, in questo furto, non c'entrano per niente! Per? ci hanno costretto a comprarlo e non a basso costo, come accade per tutte le cose rubate, perci? non possono condannarci per incauto acquisto.

Ieri ci hanno regalato la devoluscion, oggi ci appioppano definitivamente un inno rubato.

In questo mondo di ladri, cantava Venditti, ci potevano dare qualcosa di onesto? Che s? un inno fatto da Carosone, da Modugno, n?, aveva essere 'nu mariuolo.

Che schifezza 'e paese ? chisto? 'O sole mio non andava bene? Lo cantano in tutto il mondo, in tutte le lingue, persino in Corea lo suonano! No, Fratelli d'Italia che nessuno conosce! Avimma essere fratelli per forza, sinn? s? mazzate! Sanghe d''a marina. Ma quanto se ne vanno sti fratelli d'Italia? E se non se ne vanno loro, andiamocene noi. Noi almeno salutiamo prima di uscire.

Prima eravamo schiavi di Torino, poi di Firenze, m? di Roma...e pure la vittoria ? schiava di Roma. Chi Vittoria? 'A figlia 'e Nannina 'a zucculara? Eh, chella! Puverella! Ma non preoccupiamoci pi? di tanto, lei ci ha l'elmo di Scipio, ci ha. Siamo noi, che non abbiamo la testa protetta.

Ma quant'? bello il nostro Presidente. Era tutto contento stasera alla tv. Finalmente si avvera il suo sogno di unire tutti gli italiani sotto un unico inno. Fratelli di taglia. Meglio le tagliatelle!

Pino

(soldato semplice in trincea lombarda)

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 38 visitatori online
Utenti
20347 registrati
0 oggi
0 questa settimana
1734 questo mese
Totale Visite
11561497 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer