spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Real Esercito arrow Gli eroi Borbonici delle Due Sicilie arrow S.A.R.Francesco di Paola di Borbone

S.A.R.Francesco di Paola di Borbone PDF Stampa E-mail

S.A.R. Francesco di Paola Borbone

Conte di Trapani

Napoli 13/8/1827 - Parigi 24/9/1892

Tenente Generale

Ultimo figlio di Francesco I, nel 1850 era gia' generale di brigata aiutante del fratello Ferdinando II.

Quasi coetaneo del nipote Francesco I gli fu sempre accanto nella buona e nella cattiva sorte a differenza dei suoi fratelli Leopoldo conte di Siracusa e Luigi conte di Aquila.

Seguì il Re a Gaeta e l?8 ottobre fu promosso tenente generale. Lasciò su ordine di Francesco II, la piazza all'inizio di dicembre per trasferirsi a Roma onde tenere i collegamenti con lo Stato Pontificio ed organizzare lo sbarco dei diecimila difensori esuberanti rimasti nella piazza. Difese gli interessi della corona come meglio potè, schierandosi apertamente con i legittimisti conservatori, ma al di là degli atteggiamenti esteriori Francesco di Paola di Borbone fu quello che si usa definire una brava persona.

Si occupò attivamente dell'organizzazione lealista insieme a i generali Vial e Clary.

Sposato con Isabella di Toscana figlia del granduca Leopoldo, ebbe tre figli, un maschio Leopoldo che morirà in giovane età, e due femmine. Una, Maria Antonietta sposerà il cugino Alfonso conte di Caserta e da lei discendono gli attuali rappresentanti della famiglia reale.

Dopo il 1870 si trasferì a Parigi dove fu poi raggiunto dal Re e dalla Regina Maria Sofia.

L'affetto che li legava non venne mai meno e grande fu il dolore del sovrano per la morte del conte di Trapani, avvenuta a Parigi nel 1892.

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 47 visitatori online
Utenti
20407 registrati
0 oggi
0 questa settimana
2009 questo mese
Totale Visite
11692378 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer