spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

“TRACCIATI”: IDEE, RIFLESSIONI E ANALISI (PREZIOSE) DI ANTONIO PULCRANO PDF Stampa E-mail
EmisferoSud-EmisferoSud

“TRACCIATI”: IDEE, RIFLESSIONI E ANALISI (PREZIOSE) DI ANTONIO PULCRANO. “Tracciati” è il nuovo libro di Antonio Pulcrano, giornalista appassionato
e appassionante da sempre presente sui temi legati alla nostra terra, alla nostra storia e al nostro Sud. “Non permettiamo alla nostra anima di morirci” è il sottotitolo che accompagna questo percorso interiore e anche tra “uomini e cose” che noi tutti amiamo e che Pulcrano sintetizza con abilità di giornalista vero. Se Pulcrano non è la prima firma di un giornale nazionale è solo perché esiste una questione che nel libro è affrontata tra l’altro, con grande ricchezza di tesi e fonti: la questione meridionale, la stessa che da oltre un secolo e mezzo seleziona le classi dirigenti in base alla loro opposizione a certi temi, a certe questioni e al Sud. Il libro, però, è anche una “autobiografia di una vita meravigliosamente varia”, un percorso tra le passioni personali e di un intero popolo, dalla sua famosa collezione internazionale di tartarughe alle sue passeggiate dell’anima per le strade di Napoli o della sua bella terra d’origine (l’Irpinia), tra Emisfero Sud e una vera e propria Miscellanea (le due parti in cui si divide il testo). E così si passa dalle recensioni attente e articolate dei libri di Pino Aprile, Del Boca o del sottoscritto, alle osservazioni sul “razzismo” antimeridionale dei media se è vero che, ad esempio, la carenza di testimoni al Sud è omertà e al Nord è… riservatezza. Così si passa dalle riflessioni su chi trasmette un’immagine solo negativa di Napoli (Gomorra in testa) a quelle su chi, invece, racconta una Napoli diversa e positiva, una “Napoli immensa e bellissima, indomita e capace di risorgere, se solo si volesse”. Dalla (sua) bella proposta del giorno della memoria per le vittime meridionali dell'unità d'Italia a Gaeta e dai racconti commoventi e divertenti come quello del venditore porta a porta che riconosce e ama la storia (“so’ ‘e Borbone?”) a quello amaro della Terra dei Fuochi, dalle eccellenze del passato a quelle del presente (tra primati borbonici, produzioni locali e i livelli scientifici altissimi di istituti come il Cotugno), dalla rabbia per la ricerca a tutti i costi degli “illegali” o dei “delinquenti” anche durante i giorni dell’emergenza a spunti che accompagnano piacevolmente il lettore in questo cammino, quasi braccio sotto il braccio, come amiamo fare dalle parti nostre, verso la ricostruzione di una memoria e la costruzione di una consapevolezza nuova e sempre più necessaria alla quale Pulcrano, con i suoi “tracciati” fornisce un ottimo contributo.
Gennaro De Crescenzo
 
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 32 visitatori online
Utenti
23125 registrati
0 oggi
20 questa settimana
2326 questo mese
Totale Visite
14069342 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer