spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

LETTERA APERTA (E SUBITO CHIUSA) A BARBARA PALOMBELLI PDF Stampa E-mail
Risultatiimmaginiperbarbarapalombelli
LETTERA APERTA (E SUBITO CHIUSA) A BARBARA PALOMBELLI. "Perché ci sono tanti morti al Nord e non al Sud? Forse perché al Nord ci sono persone più ligie che vanno tutte a lavorare?". Non è uno scherzo: lo ha detto davvero BARBARA PALOMBELLI nel suo programma Stasera Italia (Rete4, 20/3/20). Ci siamo stancati e
nauseati di questa roba più che mai in questi giorni in cui ogni tanto qualcuno ci ricorda che dovremmo essere un paese unito e anche con quelli che dicono che magari siamo permalosi e dobbiamo ignorarli. La nostra è una re-azione, la loro una azione (lamentatevi con loro e non con noi, a meno che non siate d'accordo con loro e non avete il coraggio di dirlo). Purtroppo, però, non possiamo permetterci di stancarci e di nausearci e abbiamo il diritto e il dovere di denunciare queste cose. Noi non vogliamo entrare nel merito delle cause di questa tragedia, sulle prime responsabilità di ospedali, medici e governanti lombardi che minimizzarono, sulla gente che affolla ancora i mercatini e parchi di quelle zone e su provvedimenti inefficaci o inapplicati. Non è affatto il momento per queste polemiche e noi abbiamo la correttezza e la sensibilità di evitarle queste polemiche. La paladina della lotta contro il razzismo è una "razzista" antimeridionale? Se pensa e dice a milioni di persone che al Sud i contagi sono di meno forse perché al Sud non facciamo nulla dalla mattina alla sera e non siamo "ligi" (tra l'altro, idiozia nella idiozia, senza considerare che se la media delle vittime è di 80 anni a 80 anni non si va a lavorare) ci dica cosa volesse dire con quella frase perché migliaia di persone non hanno dubbi. Non ce ne frega nulla di scuse o rettifiche o "avete capito male" o "mi stanno offendendo": abbiamo tutto il diritto di arrabbiarci. Tutto qui. Saluti non cordiali. Prof. Gennaro De Crescenzo (da 30 anni mi sveglio alle 6 per andare a fare il mio dovere di insegnante a Scampia e incontro un numero cospicuo di persone "ligie" come me).


< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 22 visitatori online
Utenti
21400 registrati
2 oggi
12 questa settimana
1786 questo mese
Totale Visite
13183792 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer