spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

19 GENNAIO A NAPOLI PER FRA DIAVOLO E PER LA VERITA’ STORICA SUL 1799 A 220 ANNI ANNI DALL'INVASIONE PDF Stampa E-mail
Risultatiimmaginiperinvasionenapoli1799

A NAPOLI SABATO 19 GENNAIO 2019 PER LA VERITA’ STORICA SUL 1799 A 220 ANNI DALL’INVASIONE FRANCESE. NEL RICORDO DEI (VERI) EROI NAPOLETANI/CRISTIANI/BORBONICI E DI FRA DIAVOLO.  Gennaio 1799/ Gennaio 2019: 220 anni esatti dall’invasione francese di Napoli.  Sabato 19 gennaio 2019, ore 17.00, Palazzo Venezia, Napoli, via San Biagio dei Librai (Spaccanapoli, zona Santa
Chiara):  “Fra’ Diavolo, il 1799 e gli eroici lazzari del 1799”. Rievocazione storica, dibattito e presentazione del libro di DANIELE IADICICCO "FRA' DIAVOLO L'INTREPIDO". Ci saranno: Davide Brandi (letteratura in lingua napoletana e cronache del tempo), Gennaro De Crescenzo (il 1799 a Napoli), Fiore Marro (1799: 20 anni di battaglie per la verità storica), Peppe Serroni (I luoghi del 1799), Daniele Iadicicco (Fra Diavolo l'Intrepido). Ingresso libero. Evento a cura dell’Associazione I lazzari, del Movimento Neoborbonico e dei Comitati Due Sicilie.  NOTA STORICA. Dopo oltre due secoli è opportuno ricordare la vera storia del 1799 che vide, da un lato, Napoletani di parte cristiana e borbonica e dall’altro giacobini e francesi che invasero un regno legittimo e massacrarono oltre 60.000 “meridionali”. Oltre 8000 erano stati i Napoletani massacrati, invece, dal 20 al 22 gennaio del 1799. Una retorica di parte prima giacobina e poi risorgimentalista ha cancellato la verità storica celebrando in maniera unilaterale solo i famosi “martiri del 1799” che, secondo la stessa testimonianza di Mazzini, furono dei “traditori della Patria Napoletana”. La storia del 1799, tutta la storia del 1799, può essere ancora utile per ritrovare radici e orgoglio perduto soprattutto presso le nuove generazioni di Napoletani e meridionali.

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 54 visitatori online
Utenti
20619 registrati
1 oggi
6 questa settimana
1551 questo mese
Totale Visite
12228967 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer