spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

LA “RIVOLUZIONE” DI BRUNO VESPA: SPAZIO AI NEOBORBONICI E ALLA VERITA' STORICA NEL SUO NUOVO LIBRO PDF Stampa E-mail


UNA VERA “RIVOLUZIONE”… QUESTA VOLTA DOBBIAMO RINGRAZIARE BRUNO VESPA: SPAZIO AI NEOBORBONICI E ALLA VERITA’ STORICA NEL SUO NUOVO LIBRO. Bruno Vespa, nelle prime pagine del suo nuovo libro pubblicato da pochi giorni, “Rivoluzione”, ricorda “Gennaro De Crescenzo e la nascita del Movimento
Neoborbonico il 7 settembre del 1993” nell’anniversario dell’arrivo di Garibaldi a Napoli, “tra i primi a rispondere Riccardo Pazzaglia e da allora i neoborbonici si sono moltiplicati sostenuti da studiosi che non rimpiangono nulla ma hanno speso anni a contestare la vulgata che le Due Sicilie abbiano fatto un affare colossale a entrare nel Regno d’Italia e che la ‘piemontesizzazione’ sia stata un toccasana per il Sud. Insomma: sono i nuovi revisionisti”. Vespa cita anche quel divario Nord Sud che si afferma solo alla fine dell’Ottocento (e conferma, quindi, che la questione meridionale nasce solo dopo l’unificazione), cita il “razzismo” dei Savoia (“meglio un lebbroso che un meridionale”), cita Pontelandolfo e Casalduni dissociandosi da chi dimentica o minimizza quella tragedia, cita il falso plebiscito, cita Carlo Alianello, Pino Aprile e Gigi Di Fiore sui numeri (veri) relativi ai saccheggi e ai massacri subiti dal Sud… Insomma un nuovo Vespa, con centinaia di migliaia di persone che conosceranno altre verità (indubbi i meriti del Vespa-divulgatore di successo) e un altro (l’ennesimo) attestato del fatto che ormai il “trend” neoborbonico si è affermato e continua la sua crescita. Le conseguenze? Quelle che indichiamo da sempre: Memoria, Orgoglio e poi Riscatto, anche grazie a nuovi, inaspettati e graditi “riconoscimenti”…
Gennaro De Crescenzo
PS Lo ha fatto per vendere copie? Vuol dire che pensa che siamo tanti. Lo ha fatto perché è cambiato il vento? Vuol dire che stiamo vincendo. Lo ha fatto e per noi che abbiamo come obiettivo la divulgazione di storia&orgoglio va bene così...



< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 33 visitatori online
Utenti
20655 registrati
0 oggi
0 questa settimana
1753 questo mese
Totale Visite
12362393 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer