spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

"L'IMPREVEDIBILE ASCESA DEI NEOBORBONICI":IL SUCCESSO NEOBORBONICO SULLA PRESTIGIOSA RIVISTA "LIMES" PDF Stampa E-mail

Risultatiimmaginiperlimeslogo

"L'IMPREVEDIBILE ASCESA DEI NEOBORBONICI": UN'ALTRA IMPORTANTE "CERTIFICAZIONE" DEL NOSTRO SUCCESSO SULLA PRESTIGIOSA RIVISTA "LIMES"! "Un progetto [quello neoborbonico] di unità meridionale capace di rispondere ad una domanda identitaria proveniente dal Mezzogiorno. Il lavorio oscuro e costante sembra aver dato i suoi 
frutti"... "A Napoli e nel Sud si è sviluppata una narrazione anti-unitaria che rivaluta il Regno delle Due Sicilie. Non solo folklore, ma efficace decostruzione della storia patria. Le connessioni con l’ascesa dei pentastellati e della Lega. L’influenza nella sinistra alternativa... 
"Se si vuole, quella neoborbonica è stata un'avanguardia (culturale e politica) che ha anticipato la comprensione delle parole e delle cose che oggi si rivelano gli strumenti più efficaci per colonizzare l'immaginario di larghi strati della popolazione". L'efficacia (e l'audacia) delle suggestioni neoborboniche è riuscita a "sdoganarsi" anche presso la sinistra italiana...
"Il pensiero neoborbonico è riuscito sorprendentemente a diventare argomento comune nell'immaginario politico e sociale del Mezzogiorno contemporaneo".I risultati elettorali del 4 marzo 2018 hanno ridisegnato la cartografia politica del paese segnando una netta cesura tra Mezzogiorno e Settentrione. Un’attenta analisi delle realtà territoriali meridionali evidenzia un panorama ben più complesso nel quale il M5S ha dimostrato una notevole capacità di radicamento territoriale facendo leva non solo sulle innegabili difficoltà economiche del Sud Italia, ma soprattutto su elementi identitari e culturali diffusi, negli ultimi vent’anni... Il Movimento Neoborbonico nacque proprio nel 1993"... "Così presero corpo le pulsioni neoborboniche legate ad una controstoria del Risorgimento e dell'unificazione italiana considerata una colonizzazione e una rapina delle risorse e delle infrastrutture del Sud per gli interessi sabaudi e settentrionali"... "L'emersione della galassia neoborbonica è speculare all'affermazione della Lega" con un insieme di pubblicazioni e iniziative culturali che fanno leva sulla revisione, sul brigantaggio come reazione popolare all'invasione, sui "Borbone con il loro progetto illuminato e votato al benessere dei popoli, con la loro gagliarda opposizione alle potenze del tempo" passando per elementi socialisti-separatisti che partono da Nicola Zitara, per le celebrazioni dei 150 anni e per le pubblicazioni di Aprile, Del Boca e Di Fiore "di forte impatto emotivo" di respiro corto ma che hanno aperto un vivace dibattito sui complessi aspetti del Risorgimento... Seguendo Anderson, si tratta di "una comunità immaginata [immaginata una comunità con oltre 7 secoli di storia comune?] fondata sull'orgoglio sudista e neoborborbonico...

I neoborbonici tendono a risignificare tutti gli ambiti della vita sociale... di qui gli stendardi sugli stadi e in decine di bar e ristoranti". La comunità si presenta, poi, come "struttura articolata in sovrintendenze, intendenze e consolati" dalla Toscana al Veneto, dalla Puglia alla Campania, dalla Calabria alla Liguria e anche in Argentina, Brasile, USA, Australia, i paesi di approdo dell'emigrazione di massa meridionale e anche con un parlamento del Sud e delle Due Sicilie? con ministeri e commisioni di lavoro, basato sulle antiche province e le antiche corporazioni". Di qui l'idea (vincente) di "unità di una comunità nazionale" oltre il folklore e oltre la "riscrittura della storia". Di qui altri gruppi come I Lazzari, i Sedili di Napoli o il Festival delle Due Sicilie... "È un progetto di unità meridionale strumentale quanto confuso ma capace di rispondere ad una domanda identitaria proveniente dal Mezzogiorno. Il lavorio oscuro dai tratti pittoreschi ma in ogni caso costante sembra aver dato i suoi frutti contribuendo alla decostruzione del discorso di solidarietà sociale delle diverse regioni italiane. Un'ennesima vittoria del particulare sull'interesse regionale" [peccato solo che da 150 anni le regioni più ricche -quelle del Nord- ai danni del Sud abbiano governato solo nel loro interesse e non abbiano dato -pur potendo farlo, dall'invasione del 1860 ai referendum autonomisti lombardo-veneti di qualche mese fa- tante dimostrazioni di questa "solidarietà sociale. Del resto sono proprio questi aspetti e queste tesi i principali "motori" dei successi neoborbonici...]. In sintesi: quello di Limes è un articolo/saggio pieno id spunti veri, con qualche spunto meno vero (al quale replichiamo tra parentesi quadre) ma che sintetizza efficacemente per noi e per gli altri la storia del movimento neoborbonico, dei suoi successi (e delle sue prospettive!).
Gennaro De Crescenzo

Per info   limesonline.com

 
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 19 visitatori online
Utenti
20314 registrati
0 oggi
4 questa settimana
1696 questo mese
Totale Visite
11492238 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer