spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

NAPOLI NON E' "COME RAQQA": PARAGONI INFELICI E SOLITE CONSEGUENZE PDF Stampa E-mail

RisultatiimmaginipermacerieraqqaRisultatiimmaginiperpanoramanapoli

"NAPOLI COME RAQQA"? PICCOLO MANUALE SU COME AIUTARE I MEDIA NAZIONALI A INFANGARE NAPOLI... IN ATTESA DEI DATI (REALI). Dopo una vergognosa aggressione di uno squilibrato ai danni di un'ambulanza, il presidente dei medici napoletani, Silvestro Scotti, invocando (giustamente) interventi istituzionali, ha
paragonato Napoli alla città siriana di Raqqa. "Napoli come Raqqa" è tra i primi titoli di centinaia di giornali e tg non solo nazionali (immancabile "Sun" incluso). Le denunce vanno fatte, i colpevoli vanno severamente puniti ma era proprio il caso di fare quel paragone con la povera città siriana (oltre 4000 morti in pochi mesi)? Sui media nazionali Napoli e il Sud non vengono raccontati o vengono raccontati solo per gli aspetti negativi (non è "vittimismo" ma il risultato di un recente studio accademico): ovvio che quando qualcuno (napoletano o meridionale) dice qualcosa di quel "segno" pesa molto e l'assist è gradito a tanti. Ovvio (ormai lo abbiamo capito) che Raqqanapoli, i motorini senza casco o senza assicurazione o i furbetti dei cartellini in tv "vengono bene" (quanti casi simili o quanti miliardi evasi o spesi per salvare banche e grandi aziende nel resto dell'italia senza titoloni e speciali in diretta tv?). Ovvio che per 150 anni questo schema sia servito (e serva) ai governi di turno per autoassolversi (inutile aiutare i napoletani: è gente pessima) per la mancata risoluzione di questioni meridionali sempre più drammatiche (mentre i nostri giovani partono, a milioni: altro che "scansafatiche" o "nullafacenti"). Ovvio che napoletani e meridionali "che contano" dovrebbero contare almeno fino a 100 prima di dare (consapevolmente o meno) una mano a chi non ama Napoli e il Sud. Intanto abbiamo chiesto al dr. Scotti di fornirci i dati reali di questo fenomeno grave ma, forse, purtroppo, non solo napoletano (oltre 1200 all'anno le aggressioni al personale sanitario in Italia).
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 152 visitatori online
Utenti
20226 registrati
1 oggi
4 questa settimana
1559 questo mese
Totale Visite
11368882 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer