spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

NEL SILENZIO (COMPLICE) DI POLITICI (E INTELLETTUALI) E' MORTO IL BANCO DI NAPOLI PDF Stampa E-mail

Risultatiimmaginiperbancodinapolisedeviatoledo

È MORTO IL BANCO DI NAPOLI. LA (LUNGA E LENTA) FINE DEL BANCO DI NAPOLI NEL SILENZIO (COMPLICE) DI POLITICI (E INTELLETTUALI). Origini tra le più antiche al mondo, da Monte di Pietà del 1539 a Banco Nazionale di Napoli con i Borbone e poi Banco delle Due Sicilie e (dopo l’unità)
Banco di Napoli… ma “boicottato” a vantaggio della Banca Nazionale, sfruttato per quelle rimesse degli emigranti (napoletani e meridionali) che salvarono il bilancio dell’Italia, svenduto negli anni Novanta con giochi di prestigio che finsero perdite sparite dopo la svendita, “mangiato” prima dal San Paolo di Torino e ora (dicembre 2017) “fuso” definitivamente nel gruppo San Paolo Intesa. “Manterrà il suo marchio”, hanno garantito gli attuali “padroni” (l’autonomia è perduta per sempre ed è solo un segnale di ulteriore colonizzazione: il marchio, specie al Sud, funziona e così cercheranno di “rassicurare” i clienti). Nessun aiuto di Stato per il Banco di Napoli (non era/è una banca veneta/toscana) e, a differenza dei politici veneti e toscani (che si sono spinti fino a sacrifici “estremi” per difendere le loro banche e banchette), nessun intervento dei politici locali (Bassolino imperante e silente in quegli anni con parecchi ministri di queste parti). E ora qualcuno finge pure di meravigliarsi o di organizzare dibattiti e giornate per risolvere questioni meridionali in un meridione che non ha più banche (e, forse, con queste classi dirigenti, speranze).
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 64 visitatori online
Utenti
20315 registrati
1 oggi
5 questa settimana
1697 questo mese
Totale Visite
11492821 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer