spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

GAETA CI ASPETTA! 10, 11 E 12 FEBBRAIO 2017 (PROGRAMMA DETTAGLIATO) PDF Stampa E-mail
L'immaginepuòcontenere:sMS

GAETA 2017: ECCO L’EVENTO NEL DETTAGLIO. Il Comitato Organizzatore al fine di rendere maggiormente comprensibile e, quindi, più fruibile il programma, ha sviluppato una dettagliata descrizione delle tre

giornate gaetane.
VENERDÌ 10 FEBBRAIO
Hotel Serapo – Sala Verde.
Nel primo pomeriggio di venerdì, dalle ore 16.30, gli appartenenti alle varie associazioni e/o movimenti, sia organizzatori che invitati o convenuti di propria iniziativa, si incontreranno per condividere un momento di conoscenza e confronto, finalizzato a ricercare ciò che unisce il mondo identitario a dispetto di ciò che ancora lo divide. Saranno ben accolti video, scritti ed interventi di natura culturale e politica.
Sarà anche occasione di conversazioni sul libro di Gennaro De Crescenzo “Noi i neoborbonici. Storie di orgoglio meridionale”e sul progetto culturale a cura di Gennaro Pisco e Tiziana Coda.
Nel frattempo i gestori dei banchetti con libri, bandiere e gadget identitari inizieranno a collocare i loro stand negli spazi appositamente riservati.
Alla conclusione dei lavori, una meritata cena conviviale concluderà questa prima importante giornata.

SABATO 11 FEBBRAIO
Questa giornata, molto lunga ed impegnativa, inizia alle ore 09.00 con due visite guidate importantissime e, alle ore 11.30, con  la presentazione di un libro.
La visita “Al Castello del Re” si volgerà nel Castello Angioino dove i convenuti “incontreranno” Francesco II e Maria Sofia. E’ una visita incantevole ed unica nel suo genere perché, oltre ad essere teatralizzata, si snoda nei suggestivi ambienti situati nel cuore della Fortezza di Gaeta, da dove i due nostri amati reali difesero fino alla fine l’assalto alla nostra Patria.
Essendo un luogo posto sotto stretto vincolo e chiuso alle normali visite libere, i posti sono limitati e, pertanto, è necessaria una prenotazione al numero 389 8256341 e un piccolo contributo di accesso necessario a coprire il canone previsto dal concessionario.
La visita inizia ai piedi del Castello Angioino che è quello posto più in basso rispetto alla Torre alta del Castello. Insomma non dove è collocata la Caserma della Guardia di Finanza.
In questo caso le autovetture possono essere parcheggiate anche nelle strisce blu che, in tutta Gaeta, sono libere da pedaggio sosta. Le visite (prenotate) saranno replicate tre volte: 09.30 – 10.30 – 11.30.
 
La visita guidata alla Gaeta Borbonica.
L’itinerario di andata è totalmente a piedi, con partenza dal piazzale antistante l’Hotel Serapo alle ore 09.30. La visita ripercorre l’ingresso nella Città attraverso la Porta di Terra e, quindi, quanto resta delle altre porte; la visita alla Cappella d’Oro, dove Pio IX ebbe l’illuminazione del dogma dell’Immacolata Concezione; la visita al Palazzo Reale dove si conserva un magnifico fregio marmoreo con le insegne del Regno delle Due Sicilie; le vestigia lungo Via dell’Annunziata, Piazza Tranello, il Palazzo della Gran Guardia ed, infine, visita al Sacrario Borbonico nel Duomo.
Il ritorno in albergo, per chi lo desidera, avverrà in autobus navetta, con partenza da Piazza Tranello. Per ulteriori informazioni su questo secondo itinerario è possibile contattare il Dott. Daniele Iadicicco al tel. 335 7117626.
 
11.30, presentazione del libro “Il Reggimento Real Marina”.
Alle ore 11.30 Hotel Serapo – Sala Verde. Saranno presenti l’autore, Salvatore Carreca e Pino Aprile.
 

Il pranzo conviviale.
Dalle 13.00. Al fine di mantenerci tutti uniti ed evitare eccessivi tempi di intervallo, considerato il concatenarsi di eventi anche nel pomeriggio, il pranzo lo faremo all’Hotel Serapo (per chi non è ospite dell’albergo il costo è di €25) . Ciò non toglie che ognuno può regolarsi come meglio ritiene, tuttavia tenendo ben presente che l’impegno pomeridiano inizierà alle ore 14.30.
 
SABATO 11 FEBBRAIO ORE 14.00
PELLEGRINAGGIO E MONUMENTO DELLA DELLA MEMORIA DELLE DUE SICILIE E DEI VINTI DELLA STORIA
"Un mattone e un fiore"...

14.30: si parte, guidati da Pino Aprile, tutti insieme dal piazzale antistante l’Hotel Serapo per raggiungere in corteo la parte superiore della Batteria Carlo V, dove,  a cura del maestro Massimo Patroni Griffi, si svolgerà la cerimonia della posa dei "primi mattoni” del Monumento per la Memoria dei Popoli delle Due Sicilie (chi non intende salire a piedi, nelle immediate vicinanze del luogo e lungo la parte terminale della salita è possibile parcheggiare). Sarà un momento importante e suggestivo che vedrà la presenza di numerosi rappresentanti provenienti dai vari angoli, vicini e lontani, della nostra Patria, posare un mattone con il nome scolpito della città o della località di appartenenza. Prima della cerimonia letture da Pino Aprile a cura di Angelantonio Aversana, inno delle Due Sicilie a cura di Real Cappella Napolitana. I partecipanti sono invitati a portare con sé fiori della propria terra, anche di campo, purché provenienti dalle antiche province del Regno.
Subito dopo, si accederà nei contrafforti della Batteria Carlo V per la cerimonia dell’ammaina Bandiera in ricordo dei nostri Caduti, animata dal Reparto in armi dei Tiragliatori Borbonici guidati dal Capitano Alessandro Romano, alla presenza dei sacerdoti Don Natalino, Don Luciano e Don Massimo e del Popolo delle Due Sicilie.
 
Incontro culturale sul tema “Dalla Memoria all’Identità”.
Alle 17.30 ci ritroveremo tutti nel Salone delle Feste dell’Hotel Serapo per partecipare al consueto convegno.
Guiderà i lavori Gennaro De Crescenzo.
Saluti delle autorità:
l’Avv. Franco Ciufo e i sindaci del progetto.
Interventi: Pino Aprile : “Un mattone e un fiore”;
Marina Carrese: “De’ Sivo e la memoria del Sud”;
Pino Marino: “Briganti,  memorie e film”;
Fiore Marro: “I luoghi della memoria”.
In conclusione il saluto del nostro Eddy Napoli e il concerto identitario del grande compatriota Povia che con il suo repertorio “A SUD” ci farà ancora una volta sognare e commuovere.
 
Nel frattempo, nel salone adiacente, ci saranno gli stand con tutto quanto ci arriva dai nostri compatrioti impegnati sul fronte della divulgazione della nostra cultura, dei nostri simboli e delle nostre eccellenze, che faranno da catalizzatori all’incontro tra i delegati, i presidenti, gli iscritti ed i simpatizzanti dei movimenti identitari intervenuti.
 
La Cena Conviviale.
Al termine del pomeriggio identitario, pressappoco intorno alle ore 20.30 ci sarà la cena conviviale dove uniremo la gioia di ritrovarci tutti insieme al piacere di gustare le delizie della Cucina Gaetana e del Regno (per chi non è ospite dell’albergo il costo è di €25).
 
Conclusione della giornata   
Dopo cena, nella Sala Verde con “La Notte della Memoria”.
Matteo Vaia: presentazione della Medaglia dei Soldati di Gaeta.
Inno e villanelle a cura di Real Cappella Napolitana.
Luciano Ena presentazione del docu-film con Benedetto Vecchio “Musica e Terra di Briganti” (in concorso David di Donatello 2017).
 
DOMENICA 12 FEBBRAIO
La terza ed ultima giornata inizia con la Santa Messa, presso il Santuario della Montagna Spaccata, che sarà officiata dei nostri sacerdoti. Momento di preghiera e di comunione in suffragio dei nostri martiri caduti per la libertà e la Fede.
Subito dopo, spostamento nella vicina Batteria Carlo V dove sarà issata la Bandiera Identitaria con gli onori militari del Reparto dei Tiragliatori, guidati dal Capitano Alessandro Romano, alla presenza del Popolo delle Due Sicilie.  
 
 
Comuni Invitati
alla cerimonia della posa della prima pietra del
MONUMENTO PER LA MEMORIA DEI POPOLI
DELLE DUE SICILIE E DEI VINTI DELLA STORIA
 
Fagnano Castello, Ruvo del Monte, Auletta, Castellammare del Golfo, Scurcola Marsicana, Pontelandolfo, Casalduni, Cerreto Sannita, Rionero in Vulture, San Giovanni Rotondo, Castellammare del Golfo, Palermo, Montemiletto, Montaperto, Torre le Nocelle, Tufo, Torrioni, Petruro, Troja, Lapio, San Mango, Chiusano, Volturara, San Potito, Parolise, Salza, Sorbo, Serpico, Candida, Manocalzati, San Barbaro, Montefalcione, Motta Santa Lucia, Itri… Gaeta, Civitella del Tronto, Messina, Napoli, Portici, Mongiana, Caserta, Bacoli, Ischia, Persano, San Nicola la Strada, Capua, Ischia, Castellammare, Zafferana Etnea… Torino, Vicenza, Milano, Genova…
 
Comitato degli aderenti alla manifestazione
Movimento Neoborbonico, Fondazione Il Giglio, sotto l’Alto Patrocinio del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e dell’ Associazione Nazionale Cavalieri Costantiniani Italiani, Comitati Due Sicilie, Fondazione Francesco II di Borbone, Daunia Due Sicilie, Tesori dell’Arte, Osservatorio delle Due Sicilie, Milites Luci, Imago Historiae, Terraurunca, Ilnuovosud.it, Terroni di Pino Aprile, Rete delle Due Sicilie, Comitato Studi Storici Meridionali, Associazione Due Sicilie Gioiosa Jonica, Rivista Il Brigante, Briganti della Magna Grecia, Parlamentoduesicilie.it e con Lazzari e Briganti, Le Ali di Checco, Bottega delle Due Sicilie, MBL Musicisti Basso Lazio, Agorà di Volcei Buccino, Siamo Tutti Briganti, Passato e Futuro Onlus. Sotto il patrocinio del Comune di Gaeta.
 
 
COMITATO ORGANIZZATORE
Come tutti sanno, l’intero evento grava sugli organizzatori, pertanto se si lascia un contributo per le spese nella hall dell’albergo o al tavolo del Movimento, si allevia il peso economico della manifestazione. I contatti telefonici autorizzati dal Comitato evento sono:
347  8492762  –  330 556988
 
 
Logistica
I prezzi concordati con la Direzione dell’ Hotel Serapo di Gaeta 0771 450037 sono quelli di seguito riportati:
Stanza Singola: 45 compresa prima colazione; oppure                 mezza pensione: 65
Stanza Doppia: 70 compresa prima colazione; oppure                 mezza pensione: 110
Stanza Tripla: 90 compresa prima colazione; oppure                   mezza pensione: 150
Stanza Quadrupla: 100 compresa prima colazione; oppure         mezza pensione: 180
Pranzo extra: 25
Naturalmente è opportuno prenotare al fine di non incorrere in situazioni come l’anno scorso quando, con grande nostro dispiacere, alcuni amici sono dovuti andare ad alloggiare a Formia.
 
 

NOTA

Gaeta è la Città a tutti noi cara, un luogo importante, significativo per la nostra identità, il campo di battaglia dove un Esercito mortificato ed infangato dai tradimenti riscattò, con coraggio e determinazione, il proprio onore, scrivendo le più belle e gloriose pagine di quello che fu l'ultimo assedio dell'era cavalleresca.
Gaeta è la città dove un Re napoletano, dal cuore napoletano, assediato da terra e da mare dalla congiuntura atea-massonica internazionale, sacrificando il suo trono e mortificando la sua persona, volle lasciarci un forte messaggio di speranza, di pace, di giustizia e di concordia che abbiamo il dovere e l'onore di raccogliere e diffondere a tutti coloro che si riconoscono quale appartenenti ad una Patria antica ed immortale.
Per ognuno di noi deve essere un impegno inderogabile quello di raggiungere Gaeta in  questa significativa ricorrenza, un atto d’amore per ricordare e rinvigorire quegli stessi alti ideali che unirono i nostri Eroi sugli spalti della gloriosa Fortezza fino all'estremo sacrificio della vita.
E’ con questi sentimenti che anche quest’anno è stato organizzato l’evento più importante di tutto il mondo identitario, cioè di tutti coloro che, al di là delle associazioni o movimenti di provenienza, sentono nel proprio cuore l’appartenenza ad un Popolo e ad una Patria immortali.
 Cap. Alessandro Romano
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 103 visitatori online e 1 utente online
  • Zoxxycot
Utenti
19093 registrati
1 oggi
10 questa settimana
1356 questo mese
Totale Visite
10237763 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer