spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

UN MOVIMENTO SOLARE, UN DIRETTIVO SOLARE... PDF Stampa E-mail

Risultatiimmaginiperfortezzagaetatramonto

Importante assemblea dei soci e  importante riunione del Direttivo del Movimento Neoborbonico qualche settimana fa in una città più che mai cara per chi ama la Memoria Storica: Gaeta. Molti gli spunti emersi in

una giornata che, esauriti gli obblighi "burocratici", non si può che definire, com'è consuetudine ormai fin dal 1993, militante, familiare e solare (climaticamente ed oltre il clima: la vera forza del nostro Movimento che resta il più antico, attivo e seguito movimento del mondo borbonico-meridionalista). Con i lavori presieduti da Alessandro Romano, con la segreteria di Emilio Caserta, i numerosi presenti (da Napoli e da Roma, dalle Puglie come dalle Calabrie) hanno analizzato il bilancio delle attività dell'ultimo anno (oltre 100, una ogni tre giorni con un successo crescente, come evidenziato negli interventi di Romano e De Crescenzo), procedendo, a livello locale e "nazionale" alle proposte progettuali: le nuove prospettive per lo sviluppo del "comprasud" (campagna avviata dai neoborbonici fin dal 1992) con gli interventi di Emilio Caserta (neo-coordinatore del movimento giovanile, promotore e coordinatore del nuovo progetto), di Giuseppe Colucci e di Federico Starnone; da Francesco De Crescenzo la proposta di un nuovo progetto-social per unire tematiche culturali e sportivo-calcistiche. Da Daniele Iadicicco la proposta di incrementare le attività a Gaeta e in tutta l'area dell'Alta Terra di Lavoro, partendo dal successo delle attività di questi mesi (da quelle per la "garitta borbonica" a quelle di Gaeta 2016). Pino Marino e Giuseppe Quartucci hanno illustrato le attività svolte e previste per le Puglie (in particolare quelle per un nuovo lavoro cinematografico, dopo i successi di "Terra dei Borbone", e quelle per la diffusione della simbologia sullo stadio di Foggia). Pasquale e Franco Zavaglia quelle calabresi ed in particolare a Mongiana dopo l'apertura del museo. Ubaldo Sterlicchio ha presentato un progetto per la toponomastica e per le case editrici di libri scolastici. In chiusura dei lavori è stata ratificata la nomina dei nuovi delegati-"consoli" per il Movimento Neoborbonico e il "Parlamento delle Due Sicilie - Parlamento del Sud" in Finlandia (Bruno Marone), in Francia (Anna Coda) e in Australia (Lucio So Praino). Ratificate anche le nomine dei delegati per Portici (Francesco Perrella  ed Emilio Caserta), Avellino (Federico Starnone), Alta Terra di Lavoro (Daniele Iadicicco) e Salerno (Antonella D'Addazio). Confermati anche i membri del Direttivo del 2015/2016 con la cooptazione degli iscritti che hanno presentato la loro richiesta. A tutti loro e a tutti noi l'augurio di un lavoro sempre più proficuo per i prossimi anni per il Movimento e per la nostra terra e la nostra gente.
Da Gaeta  30/10/16

Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 68 visitatori online e 1 utente online
  • Zoxxycot
Utenti
19093 registrati
1 oggi
10 questa settimana
1356 questo mese
Totale Visite
10237726 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer