spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow In ricordo di Michele Topa

In ricordo di Michele Topa PDF Stampa E-mail

?

Cade in questi giorni l'anniversario della morte di Michele Topa: non importa se, da quella data, siano trascorsi sei anni o un secolo, l'importante ? serbarne il ricordo, perch? per i neoborbonici, per i tradizionalisti, per i meridionalisti, insomma per tutti quelli che non accettano passivamente la storiografia ufficiale e stentorea del cosiddetto risorgimento, quello di Michele Topa ? un nome da tenere sempre a mente.

Fu lui, infatti, coi suoi scritti, affiancandosi a Carlo Alianello, a cominciare finalmente a smuovere la coltre di menzogne storiche che coprivano un sud "arretrato" e "misero" e, perci?, "liberato" dai fratelli d'Italia.

Nelle pagine dei suoi scritti Cos? finirono i Borbone a Napoli, prima e, poi, in quelle de I Briganti di Sua Maest?, come tanti altri, cominciai a rendermi veramente conto di come stavano effettivamente le cose traendo da esse quella determinazione che, ancora oggi, mi fa perseverare nella ricerca storica a cui mi sono dedicato.

Dieci anni fa ebbi la fortuna di conoscerlo di persona: viveva in Germania e l?, ora, riposa, nel piccolo cimitero di un paesino dell'estremo lembo settentrionale di Baviera, la stessa terra di Maria Sofia, ultima eroica Regina del Regno delle Due Sicilie.

Sar? un caso? Non lo so. So solo che ogni anno, passando per Schwebheim, vado a rendere omaggio alla sua tomba. Non porto fiori, perch?, attorno, sul prato sovrastante, vi crescono spontaneamente.

Due anni fa, per?, ho voluto deporvi una bandiera, la bandiera del Regno delle Due Sicilie, quella stessa bandiera biancogigliata che, insieme con tante altre, il 15 marzo del 2003, aveva sventolato davanti al duomo di Napoli per impedire che gli ultimi discendenti dei savoia vi entrassero.

Doveva essere proprio quella bandiera perch?, se essa era tornata a garrire sotto il cielo di Napoli, quale simbolo di ritrovata coscienza storica e meridionalista, lo dovevamo anche e soprattutto a Lui, a Michele Topa.

Erminio de Biase

TombadiMicheleTopa

Tomba di Michele Topa

?

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 65 visitatori online
Utenti
20407 registrati
0 oggi
6 questa settimana
2009 questo mese
Totale Visite
11692120 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer