spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow CONTRO IL RAZZISTA SALVINI

CONTRO IL RAZZISTA SALVINI PDF Stampa E-mail

Una valanga di lettere è giunta per protestare contro il padano Salvini, ne riportiamo alcune particolarmente significative:

sono lombardo, estimatore del sud italia, dei meridionali e del regno delle due sicilie; condivido un molti casi le opinioni della LegaLombarda, ma sono e voglio rimanere libero: la mia fede è solo per Gesù Cristo!

mi pare che la migliore risposta al deputato salvini sia stata data da alessandra mussolini: "Sciàcquete a vuocca, primma 'e parlà; sì 'nu fetente, nun ce scuccià!"

 A.B.

Se non ci fossero state l'opulenza e la ricchezza e i ricchissimi banchi di Napoli e di Sicilia nel felice regno delle due Sicilie da venire a saccheggiare e rapinare è certo che quel regno affamato e pezzente del nord non avrebbe mai pensato di assoldare banditi, nelle cui fila erano anche losche negromanti come M.me Blavatsky (cose taciute come tantissime altre nella storia dello staterello italiano), per venire a depredare, come depredarono, quel felice opulento Regno delle Due Sicilie, immiserendolo e ricavandone enormi carichi e carichi di dobloni d'oro, bottino che servì anche a finanziare le famose e tanto decantate industrie del famigerato nord dove poi furono costretti ad andare, ahimé, i mustafà e i mangia sapone del sud.

Tanto si sappia e si cominci a buttare con violenza sul tappeto: è indispensabile un risarcimento immenso a cui ha diritto il nobile popolo del sud, il solo che ha diritto di chiamarsi Italico (romanica Vitulia), il solo geniale e autenticamente virile che significa anche virtuoso, retaggio di mitici imperatori, porta dell'oriente, sede di scuole filosofiche e culla di vere civiltà.

In piedi uomini, in piedi nel nome delle Costituzioni antiche che ci crearono quelli che siamo e che non potremo mai cessare di essere. Borbonicamente vostro.

U.D.

Per quanto riguarda Salvini, non solo si merita Denunciato, ma ha mio parere dovete chiedere i danni. Comunque per finire il discorso, gli sta bene a quei meridionali o napoletani che hanno votato Lega Nord o MPA. Anche indirettamente votando Berlusconi. Concludo dicendo che se noi meridionali non formiamo una classe politica meridionalista, capace di rappresentare l’Ex Regno delle 2 Sicilie, ormai per noi ci sarà la fame, in quanto l'Europa finanziamenti non ne manda più. Bisogna, incominciare a parlare della vera storia dell'Unità d'Italia anche sui Libri di Scuola. Insomma noi meridionali dobbiamo alzarci le maniche è lavorare per noi stessi. Altrimenti ormai è finita (Fame!!!!)

F.D.

Salve,ho scritto varie volte al vostro recapito ,per la verita'ricevendo solo una risposta,forse per la mia vena polemica ,e di dire quello che penso,ma sono napoletano ed in sintonia con i vostri ideali,e in piu'vivendo all'estero mi brucia di piu'sopportare certe cose nel 2009 in Italia (poi arrivano anche in Europa).Come del pseudopolitico in veste di ultras,Salvini.Il mio pensiero e'uno ,potete non rispondere,ma almeno fatevi sentire voi ma no a Napoli ,bensì in tutta la nazione,in piu'vi farete anche un po'di vetrina replicando a questo muccarolo polentone che della sua storia ha solo paludi e Romeo e Giulietta....siamo oltre il limite ed il rispetto che nessuno piu'dà a Napoli e alla sua gente; purtroppo c'e'anche(e qui vi arrabbierete) al sud vedi Salerno e la Puglia; ma noi abbiamo radici  storiche e culturali che nemmeno un tifone puo'cancellare,giocatevi queste carte e'fatevi vedere ,lottate da veri borbonici,per l'orgoglio di Napoli,fatevi sentire a Roma a Milano tra i nordisti che, a parte giudicare dal sofa'di casa, se gli togliamo il posto in fabbrica nemmeno sanno guadagnarsi la vita. Forza e avanti..non crediate che bassolindo o iervolandia,ci difenderanno sono 2 papponi falliti. Napoli ha bisogno di movimenti con le palle sotto ,ve lo dice un semplice uomo di 36 anni emigrato per lavoro ma legato alla sua terra da un amore viscerale: GRAZIE DI TUTTO

A.R.

Cari AMICI,

L'ennesima offesa ai napoletani del leghista Salvini, non merita solo una denuncia penale. Occorre ben altro. Non possiamo più tollerare d'essere governati da questi vaccari ignoranti che con il sudore dei "terroni" hanno creato le loro fortune. Oltre tutto il movimento leghista si è sempre dichiarato secessionista e quindi (a parte, detto fra noi del loro programma ce ne potremmo anche fregare )e quindi non sarebbe male denunciare la loro presenza presso il Capo dello Stato. Hanno miss Padania, il Parlamento padano, la squadra di calcio padana, si chiamano ancora fautori della liberazione della Padania ed allora cosa aspettiamo di più ?

Ci sono tutti gli estremi di una denuncia per la dichiarata secessione, oltre allo scimmiottamento nazista delle cravatte verdi. Abbiamo i nostri avvocati e facciamoli lavorare. Una denuncia così fatta influirebbe anche nella maggiore valorizzazione del nostro bistrattato meridione.

Viva i neoborbonici, saluti cordiali.                   

F.S.

L'ultima performance dell'Onorevole Salvini, (anche se trovo poco onorevole la canzoncina che ci ha dedicato) mi ha indignato, io che mi sento ( e SONO) prima Napoletano e poi Italiano, nel vedere in TV l'On. Salvini fare quello che ha fatto, anche se l'On. LARUSSA (che stimo) ha voluto ridimensionare con la sua dichiarazione l'accaduto, mi ha indignato e non poco. Non mi sono mai vergognato di essere Napoletano anzi ne vado fieramente orgoglioso, ma quando ho visto quel filmato mi sono vergognato di essere Italiano e se non fossi costretto a risiedere al Nord me ne tornerei immediatamente nella mia amata terra. Credo che l' On. Salvini sia riuscito a far arrossire di vergogna tutte le persone perbene che lo hanno votato.

F.C.

 

 

 

 

 

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 49 visitatori online
Utenti
20145 registrati
0 oggi
11 questa settimana
1408 questo mese
Totale Visite
11273112 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer