spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow AZZURRO CIELO E BLU SAVOIA

AZZURRO CIELO E BLU SAVOIA PDF Stampa E-mail
Da Raffaele B. riceviamo e volentieri pubblichiamo:

In difesa delle maglie azzurre!

Basta! Io grido: Basta! E con me lo gridano tutti quei tifosi del NAPOLI, che non ne possono più di vedere indossare ai giocatori partenopei certi iettatori completini (maglie e mutande) color  blu-savoia  usati negli allenamenti e talvolta come seconda divisa… È insopportabile  tutto ciò! Quelle maledette divise sono buttare, come sono da buttare quei giacchini, quelle felpe  e quegli eskimi indossati a bordo campo dal sig.  Reja e dai  i suoi collaboratori. Possibile che nessuno si renda conto che il colore  blu-savoia  porta veramente male?

  Possibile che nessuno si renda conto che il colore  blu-savoia è  offensivo per tutti napoletani che si ricordano di essere stati cittadini di un glorioso REAME invaso (1860) da quel tanghero di masnadiero che fu Garibaldi Giuseppe il quale con le sue bande (sovvenzionate ed aiutate da una manica di traditori)  mise in ginocchio un regno felice che fu consegnato al completo di ricchezze in danaro sonante   e tesori d’arte nelle mani del brigante d’alto passo Vittorio Emanuele II Savoia quel “fetente”  che gli storici di regime dissero e continuano a dire  Re-galantuomo e non Re-ladro e/o lestofante – assassino  quale in realtà fu (rammento a tutti le nefandezze compiute  dagli eserciti savoiardi comandati da Cialdini & altri macellai suoi pari, in danno dei contadini campani e siciliani fatti passare gratuitamente per briganti e sterminati perciò  con una ferocia sanguinaria!)?  BASTA, BASTA, BASTA! Quella fetenzia di  colore blu-savoia va elimato (in qualunque forma – fosse pure un risvoltino/revettiello -  si presenti…) dall’abbigliamento del CALCIO NAPOLI. L’unico autentico colore napoletano dev’essere l’azzurro-cielo! E per le seconde divise proporrei (con riferimento storico) un completo bianco con sul petto i tre gigli di francia dorati, oppure (con riferimento ai colori comunali) pantaloncini rossi e maglia giallo-oro. Ò cominciato coraggiosamente  da solo questa battaglia, ma spero che prestissimo possa  trovare degli adepti che mi supportino… e mi diano una fattiva mano! Grazie a tutti! FORZA NAPOLI! CIUCCIO FA’ TU!

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 45 visitatori online
Utenti
20403 registrati
0 oggi
2 questa settimana
2005 questo mese
Totale Visite
11684489 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer