spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow insorgenti e partigiani

insorgenti e partigiani PDF Stampa E-mail

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

RESISTENZA, partigiani, cioè resistenti. Ma Marcello VENEZIANI sa,
per averne scritto a proposito dell'insorgenza di Andria e Trani
contro i francesi (1799) che sono esistiti altri PARTIGIANI
(per i francesi, tout court,  BRIGANTI), chiamati dagli antigiacobini
ed antinapoleonici: INSORGENTI. I quali hanno dato origine ad un
altra RESISTENZA contro Napoleone, detta INSORGENZA,
propagatasi a macchia d'olio dal Tirolo di ANDREAS HOFER alla Calabria.

200.000 morti fecero i francesi fra gli INSORGENTI dal Tirolo
alla Calabria (100.000 soltanto nell' Italia meridionale, compresa la mia
compaesana 'NTUNETTA 'A SCAZZOSA, fucilata -come l'eroe tirolese
ANDREAS HOFER- in quel di SAN SEVERO agli inizi di marzo del 1799).
INSORGENTI, e non "briganti" come piaceva ai "bourreaux"/boia del
prenazista Napoleone (“...Fu vera gloria?” …ma facitm’ o’ piacere! Ladro,
assassino, boia, rapinatore a mano -di cannone- armata... ecco cosa
fu o' 'mperatore d' 'na beata mazza!). INSORGENTI vennero chiamati
anche i COMBATTENTI della rivolta popolare succeduta all'annessione
ed alla spoliazione del Regno Delle Due Sicilie fatta dai Savoia (e “saboja”).
Giorgio NAPOLITANO! (napolitano di nome ma non di fatto) dì, fai dire
e scrivere la verità su Garibaldi, sui Savoia (“Gariboja e Saboja”), sul
risorgimento e sull’unità d’Italia, fatta sul sangue di 1.500.000 di Duosiciliani.
Col cosidetto risorgimento sono risorti, dai debiti, soltanto quel biscazziere
di Cavour ed i malefici Savoia, massacratori di meridionali -donne
e bambini compresi-
E così, adesso abbiamo un ANDREAS HOFER che giustamente viene
portato per eroe e 'NTUNETTA detta 'A SCAZZOSA, di SAN SEVERO
(prov. di Foggia) che, fucilata come il tirolese ANDREAS HOFER, è stata
dimenticata per duecento anni. Soltanto di recente alcune anime buone
(la professoressa Rauzino, il giornalista Marco Brando) sono andate a
raccattarne la memoria in chi lo sa quale archivio della città di Foggia.

-Ma forse la SCAZZOSA è stata sparata a palle di mentuccia, di modo
che si prese anche una bella rinfrescata…interna!-
 
totosant.
 
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 38 visitatori online
Utenti
20145 registrati
0 oggi
11 questa settimana
1408 questo mese
Totale Visite
11273100 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer