spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow RESIPISCENZA PIEMONTESE

RESIPISCENZA PIEMONTESE PDF Stampa E-mail
Questa è una e-mail di un piemontese

onesto che conosce la storia

 
Ciao
Sono socio fondatore di Go-Piedmont un'associazione culturale

nata per valorizzare le tradizioni del Piemont.  

(Tra l'altro collabora con noi anche Gustavo Buratti Scrittore)

Sono molto sensibile alla questione borbonica,

ma ho notato che la maggior parte dei vostri connazionali 

che vivono in Piemonte(tra cui mia Cognata Grazia di Afragola)

ne sono completamente all'oscuro.   Quindi d'accordo con mio socio 

Batista abbiamo deciso di promuovere una campagna di informazione

contro l'oscurantismo che qui è molto forte.


Di seguito la lettera che ho scritto ai giornali locali.


Regno delle due Sicilie

Tutti (giornalisti, politici, intellettuali, cittadini ecc.) tentano di dare una soluzione al problema ormai cronico dell'italia, ma non si affronta mai il vero grande problema, ossia l'unità d'italia.
Andiamo a riepilogare com'è nato il nostro paese:   
L'unità d'italia ossia il più grande e vergognoso fratricidio della storia italica, ha dato inizio al declino del Sud,  ed il Piemonte è stato protagonista, per mano dei savoia, di tali nefandezze, ingaggiando quel pendaglio da forca il cui nome  imbratta tutt'ora molte vie e piazze italiche, chiamato impropriamente "eroe dei due mondi". Su questo sito web troverete un riassunto molto esauriente delle angherie e crudeltà subite dal popolo Borbone.     L'oscurantismo politico dei vincitori ha nascosto e corrotto la verità per decenni,  tutti noi a scuola abbiamo studiato la storia d'italia con orgoglio esaltandoci per le imprese dell'eroe condottiero, (di cui mai nominerò il nome per non vomitare) tutt'oggi la maggior parte dei media si mostra volutamente miope*
  In questi giorni si è festeggiato i sessant'anni della costituzione italiana con il ringalluzzimento dei nostalgici della repubblica ma (non amo essere volgare ma quando ci vuole ci vuole!) all'articolo 21 ci avete "cagato sopra".
A girare il coltello nella piaga ci si son messi pure gli attuali "savoia" cor pretese assurde di risarcimento, semmai debba esserci un risarcimento è giusto vada ai discendenti dei Borboni ossia gli attuali Napoletani per le ingiustizie subite.
-Se veramente voliamo aiutare il Sud a ripartire restituiamo loro il mal tolto, un'autonomia politica ed economica vera!!   e stacchiamo quel cordone ombelicale romano ormai marcio, i veri Napoletani sapranno, meglio di chiunque altro, scegliere  nuovi governanti e cacciare gli attuali corrotti.
Nella foto vediamo i nostri fratelli Napoletani diseredati e rinchiusi nel campo di concentramento di Fenestrelle in Piemonte anno 1861

miope* (occhi coperti da pelle di salame)



ci sentiremo in futuro per qualche collaborazione proficua.   


Franco Valerio

Corneliano d'Alba   (CN)

 

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 110 visitatori online
Utenti
20145 registrati
0 oggi
11 questa settimana
1408 questo mese
Totale Visite
11274700 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer