spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Verona, Prix Italia 2007

Verona, Prix Italia 2007 PDF Stampa E-mail
Indice articoli
Verona, Prix Italia 2007
Pagina 2

Come da più parti annunciato ieri, 25 Settembre, si è tenuta al Teatro Nuovo di Verona la proiezione in anteprima del documentario "Viaggio nel Regno delle due Sicilie: alla scoperta dei suoi gioielli." di "Ulisse, Il piacere della scoperta", la trasmissione di Raitrè condotta da Alberto Angela.
I comitati di Modena e di Reggio Emilia nelle persone di Luigi Costantino, Marco Fortunato e Francesco Varchetta si sono recati nella città Scaligera per assistere all'evento, riportandone una impressione molto favorevole.
E' certamente un documentario da vedere (sarà trasmesso in prima serata il 29 Settembre). Il lavoro fatto dalla "famiglia Angela", dopo il biasimevole episodio passato su Garibaldi può essere giudicato come buono. La scelta di illustrare l'argomento suddiviso in "schede", ognuna per ambito (es. I contadini, Il Re Lazzarone ecc...) come d'abitudine per il programma, ha reso il tutto un pò ingessato e forse schematico, facilmente assimilabile ma proprio per questo generico, in alcuni punti, mentre altri temi sono stati affrontati (vedi quello dell'industria e dei primati) in modo abbastanza soddisfacente e tutto sommato veritiero.
Certo è mancata quella punta di coraggio in più: ma cos'altro possiamo chiedere ad una trasmissione che un anno fa circa ha mandato in prima serata una riporevole puntata su Garibaldi?
E' certamente questo un buon passo avanti, segno che l'aria nuova della verità, pian piano, stà spazzando via quelle "nebbie" che si erano adagiate soporifere, sulla consapevolezza di noi stessi.
A fine documentario, mentre scorrevano ancora i titoli di coda, un applauso ha sottolineato il gradimento dei presenti ed in quel momento, due bandiere della nostra patria sono state fatte sventolare per qualche lungo minuto dalla balconata da cui avevamo assistito alla proiezione, non senza suscitare brusio e sguardi attoniti tra i presenti.
Intanto che il Signor Alberto Angela si materializzava nella sala per prendersi i meritati complimenti, siamo usciti, incontrando un compatriota residente in provincia di Vicenza che si è precipitato a stringerci la mano. Tutti insieme, subito dopo, siamo entrati nella sala e, piegata, abbiamo donato una delle bandiere al Signor Angela, non senza prima avergli strinto la mano e non senza avergli detto chi eravamo: Neoborbonici.

 



< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 36 visitatori online
Utenti
20145 registrati
0 oggi
0 questa settimana
1408 questo mese
Totale Visite
11277572 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer