spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Il sud ritorna ad essere paese di interesse strategico?

Il sud ritorna ad essere paese di interesse strategico? PDF Stampa E-mail

(Cosa ci fanno i russi a Bari?)

Calcio - La Gazprom mira al "San Nicola" di Bari
mercoledì 22 agosto 2007 12.45.00


L'arrivo a Bari, in occasione del match di calcio Bari-Albinoleffe, del presidente della Gazprom, Alexej Borisovic Miller, ha scatenato i taccuini dei giornalisti pugliesi. Secondo "La Gazzetta del Mezzogiorno", la visita del numero uno del colosso petrolifero russo potrebbe preludere a un investimento d'immagine. L'interesse primario dell'azienda moscovita, che, da sola, produce il 25% del gas naturale nel mondo, è puntato sullo stadio San Nicola, di cui da tempo si parla di una possibile vendita (da parte del comune di Bari, proprietario dell'impianto). Con tutta l'area attorno su cui potrebbe sorgere una cittadella turistico-sportiva. Si parla di una cifra non inferiore ai 30 mln di euro (per un massimo di 50 mln). La Gazprom è già sbarcata in Europa, più precisamente nel bacino della Ruhr (Germania), con la sponsorship di maglia dello Schalke04 (vice-campione nazionale). Lì l'investimento è stato di 25 mln di euro per i prossimi quattro anni (il nuovo campionato è il secondo anno del contratto di partnership). Per il San Nicola di Bari, però, i tempi si potrebbero allungare allontanando le mire russe in termini d'immagine. Per procedere alla vendita dell'impianto serve una firma per deliberare una importante variante urbanistica. Al momento la questione non è neppure all'odg della giunta comunale. Pertanto diventa difficile prevedere gli sviluppi di questa operazione plurimilionaria. E sicuramente i russi non staranno a guardare (o ad aspettare), come è già avvenuto per l'affaire "Nafta mosca-A.s. Roma". Anch'esso tramontato alla fine. - (riproduzione riservata)

http://www.sporteconomy.it/default.aspx?task=content_view&id=15246&menuid=63

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 69 visitatori online
Utenti
20308 registrati
0 oggi
7 questa settimana
1690 questo mese
Totale Visite
11486168 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer