spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home

Dossier Garibaldi PDF Stampa E-mail

Stralci del programma rai su Garibaldo

Il tg2 dossier di domenica scorsa, alle 18, ha mandato in onda un documentario di approfondimento su Garibaldi e per la prima volta, i contributi intellettuali non sono stati a senso unico. Le tesi presentate mi sono sembrate rispettose della verità storica. Garibaldi non è apparso come "il nemico del sud" come il movimento neoborbonico (e io personalmente) considera. Però non è nemmeno accaduto il contrario e cioè un racconto del tutto agiografico e fuori misura per descrivere "l'eroe dei due mondi" tutto altruismo e dedizione, amore per la patria e disinteresse, intelligenza politica e acume militare, coraggio e grandiosità.
Ho pensato che stava cambiando il mondo.
L'ho pensato io... ma devono averlo pensato anche altri....
Io, soddisfatto perchè, finalmente, alcune verità scomnode hanno cominciato a fare capolino anche in organi di informazione, fino a qualche tempo fa, assolutamente refrattari al confronto. Altri, evidentemente preoccupati di perdere il monopolio delle sciocchezze ai quali erano abituati.
Infatti, martedì mattina, il quotidiano, il Secolo XIX di Genova (la patria d'adozione dell'eroe invitto!) ha pubblicato un articolo per dare voce a un non meglio precisato "gruppo di studiosi" che, indignati per la trasmissione revisionista, hanno minacciato un documento "assai duro" per difendere le loro posizioni (cioè l'indifendibile) e chiedere di non svillaneggiare il Risorgimento.
Sollecitato da amici che avevano letto il "pezzo" ho mandato un nota di agenzia che vi giro (e che comunque compare sul Secolo XIX di oggi giovedì),
 
"E' straordinario che, alle soglie del terzo millennio, ci sia ancora chi ha del tempo da perdere per urlare "giù le mani da Garibaldi". Il dossier del Tg2 di domenica scorsa e l'intelligente ricostruzione di Giorgio Salvatori hanno consentito di presentare un brandello di storia senza gli orpelli della retorica classica e con tesi, capaci di costruire una memoria collettiva finalmente condivisa.
Certo, non piace ai parrucconi abituati a recitare il recitato.
Ma anche i parrucconi devono rassegnarsi.
Non hanno più il monopolio della verità storica. Alle leggende agiografiche che propongono con enfasi non crede più nessuno. Le bugie del Risorgimento sono state smascherate.
E gli "eroi", presentati nella loro luce ma anche con tutte le ombre, risultano più credibili, più apprezzati e, persino, più simpatici"".
 
Cordialità a tutti e buone vacanze a chi sta al mare o ai monti
arrivederci a dopo le ferie
forza e onore
Lorenzo Del Boca

http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/folder.srv?id=2106#

< Prec.
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 118 visitatori online
Utenti
20018 registrati
3 oggi
10 questa settimana
1671 questo mese
Totale Visite
11050010 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer