spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow "Non ragioniam di lor, ma..."

"Non ragioniam di lor, ma..." PDF Stampa E-mail
Sì, lasciamoli perdere, questi squallidi figuri della "prima" e della "seconda repubblica". 'Ssa fa' Ddì!, come si dice! Ora ci sono cose più importanti di un ministro che in passato ha fatto anche di peggio (ve li ricordate i "prelievi" ordinati nottetempo da costui, allora ministro "primorepubblicastro", sui risparmi della povera gente?) che esternare estemporanei e peregrini "giudizi", tipici di chi non sa quel che dice e pensa (se pensa!). Ora altre incombenze urgono, per chi ha il desiderio di farla finita con partitocrazia, caste e meschini interessi personali, all'interno del caravanserraglio italico, nemico dei deboli e fin troppo amico di una squallida masnada di privilegiati a vario titolo.
Mi permetto di ricordare a tutti che il referendum di cui ho già parlato in un precedente intervento è in dirittura d'arrivo e che c'è bisogno della firma di ognuno di noi, se si vuole che le cose comincino a cambiare in meglio per la stragrande popolazione italiana in generale e meridionale in particolare.
Il tempo stringe e, sinceramente, penso che quanto dice Tizio un giorno e Caio l'altro non deve distoglierci da quello che ogni buon Neoborbonico vuole: uscire da questo clima "politico" torbido e asfissiante che (questo sì!) mortifica le nostre contrade, il nostro passato, la nostra intelligenza.
Forza e onore, dunque e... firmate, firmate, firmate!
VESTINUS
Da: http://canali.libero.it/affaritaliani/politica/guzzettareferendum.html

Referendum/ Il presidente del comitato promotore Guzzetta ad Affari:"Vogliamo far nascere davvero la Seconda Repubblica"
Giovedí 12.07.2007 17:00
"Vogliamo realizzare la speranza della Seconda Repubblica. Dai sondaggi e dal clima che si respira girando l'Italia ci sembra che questa speranza sià già una realtà nella testa degli italiani".
Giovanni Guzzetta, presidente del comitato promotore dei referendum elettorali, spiega ad Affari perché tentare ancora la strada del coinvolgimento diretto dei cittadini dopo le battaglie degli anni '90 che provocarono un terremoto politico-istituzionale."Il referendum del '93 conteneva una promessa e una speranza: la promessa, mantenuta, era realizzare il bipolarismo in Italia, la speranza, andata delusa, era che, da questa riforma, sarebbe poi derivata una trasformazione profonda del sistema dei partiti ".
A chi critica il referendum il costituzionalista Guzzetta, ordinario di Diritto pubblico a Roma  all'Università di Tor Vergata, risponde: "La legge che esce dal referendum non è la migliore possibile", ma non ci sono alternative praticabili alla via referendaria perché "Il Parlamento dimostra ogni giorno di più di non essere in grado di autoriformarsi" E sui motivi che lo spingono ad impegnarsi in questa lotta contro il tempo per le firme del referendum,  dichiara. "Ho 40 anni, e due figli piccoli. Non voglio rassegnarmi o disinteressarmi della cosa pubblica. Voglio offrire più opportunità a me e ai miei figli."
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 73 visitatori online
Utenti
20311 registrati
1 oggi
1 questa settimana
1693 questo mese
Totale Visite
11490641 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer