spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Siculi e Pachistani

Siculi e Pachistani PDF Stampa E-mail

Vorrei inserirmi, se posso, nel “dibattito” acceso dall’affermazione del ministro Amato secondo la quale la violenza sulle donne sarebbe una costumanza siculo-pachistana.

 

Debbo precisare che, pur non appartenendo a nessuno di quei due Popoli (a proposito, come li considera, intimamente, il signor Ministro:  etnie, razzetribù?) essendo io “semplicemente”  casertano (e quindi, arguisco, pure io con qualche neo più o meno grosso a giudizio di certi Signori d’altra latitudine...) mi sento con esse profondamente solidale e con esse offeso.

Essendo io della penisola italiana  (…a questo punto!), mi dichiaro siciliano (sperando di essere considerato degno, da quel Popolo, di farne parte sia pure soltanto moralmente). 

 

Non so a quali fonti il signor ministro abbia attinto per giungere a quella conclusione (che definire …sconclusionata è poco), ma credo che più che di fonti ISTAT o similari, si tratti di convinzioni preconcette, false e, ahimè, ormai viscerali.

 

Visto che si tratta del membro di un Governo che ha poteri decisionali su di me, la mia famiglia e l’ambiente s.l. in cui vivo, francamente mi preoccupo.

Come un individuo che, avendo di sé la percezione X non farà mai ciò che attiene alla personalità Y che a lui sente aliena, ugualmente un governo che consideri, sbagliando, poco degni certi suoi amministrati cosa potrà mai fare per essi? Se realmente si impegna, sbaglierà politica; se non si impegna…peggio!

 

Dunque: mala tempora currunt … sia nel 147° anno dai fatti risorgimentali altrui sia, il che è peggio, in prospettiva futura!

 

Maadda passà ‘a nuttata!

 

Futuro.

 

 

 

 

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 59 visitatori online
Utenti
20148 registrati
0 oggi
3 questa settimana
1411 questo mese
Totale Visite
11281670 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer