spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow E' maturo il momento del salto di qualità....

E' maturo il momento del salto di qualità.... PDF Stampa E-mail
Bene si comincia a parlare seriamente di una questione fondamentale per la nostra sopravvivenza. Ma bisogna intravedere, come ho accennato più volte, la valenza "rivoluzionaria" della questione rifiuti. Questa emergenza esce dal mero ambito amministrativistico e tecnico per assurgere paradossalmente a questione essenziale del nostro territorio. Bisogna leggere oltre le righe: si sta espropriando il nostro territorio per trasformarlo in immensa discarica e tutto ciò è funzionale al disegno degli industriali del nord che vogliono smaltire (come hanno già fatto ) le scorie a buon prezzo, grazie all'appoggio della camorra e l'acquiescenza delle istituzioni. C'è l'idea di un vero e proprio genocidio con il sacrificio delle popolazioni della Campania sottoposte al contagio di una pandemia postindustriale. Quello che deve essere svelato è la responsabilità politica che ha permesso questo misfatto ambientale in questo senso dobbiamo essere la punta di lancia di uno schieramento teso all'abbattimento di Bassolino. Dobbiamo lanciare temi e parole d'ordine che siano portanti. Per fare questo c'è bisogno di un minimo sforzo di presenza e soprattutto di concettualizzazione di idee da rendere pubbliche. La realtà identiutaria deve scendere con tutte le sue forze in campo per difendere la terra ( è qui la sfumatura, non si tratta di un impegno per risolvere problemi amministrativi di ordinaria funzione, ma si scende in lizza per salvare quello che rimane delle nostre campagne, della nostra agricoltura, della nostra acqua, bene prezioso...)l'onore e la vita del popolo campano. Non mi stancherò di predicare questi concetti che vorrei fossero fatti propri dal mondo identitario. Sono temi su cui si misura la forza di un gruppo, di un movimento. Più persone comprenderanno il concetto più chances avremo di uscire dalle secche. Studiate la terra, le nozioni di geologia, le falde acquifere, l'inquinamento, le strutture amministrative che reggono le sorti del nostro territorio, capite i rapporti di forza dell'economia. il diritto delle genti, condite il tutto con le nostre idee identitarie e tradizioni, ne verrà fuori una miscela deflagrante. E' un occasione di riscatto per noi e la nostra gente non dormite. Se vogliamo fissiamo incontri anche interni per sviluppare gli argomenti. E' maturo il momento del salto di qualità....
 Pasquale Costagliola
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 54 visitatori online
Utenti
20145 registrati
0 oggi
0 questa settimana
1408 questo mese
Totale Visite
11276692 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer