spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Non siamo secondi a nessuno

Non siamo secondi a nessuno PDF Stampa E-mail

 

Gentile redazione, ho appena letto alcuni dati ISTAT sui reati ed omicidi commessi in Italia negli ultimi anni; se si escludono gli omicidi di camorra, il Lazio non sta messo meglio della Campania.

Ma nell'immaginario collettivo italico, un fatto di cronaca nera che succede a Napoli e
pi? "nero" di uno che accade a Roma. Spesso ci si mette anche RAI3, alla faccia del meridionalismo di sinistra (presunto) che rivendica.Ma tant'?; noi siamo i cattivi d'Italia, gli eredi dei Briganti, "affrica", sic hunt leones, una colpa antropologica insomma.

Questo razzismo culturale, fa s? che: se a Roma s'inaugurano mostre, s'indugia sulle bellezze della citt?, si producano fiction consolatorie; a Napoli s'inquadrano i panni spasi, i vicoli degradati, e si producono film sulla camorra. Noi abbiamo tantissime emergenze che ciclicamente si ripresentano (l'attuale guerra di camorra, lo dimostra) e non voglio certo tacerne; una fra le pi? importanti, come scrissi sul Mattino del 1.7.03, ? la periferia al centro della citt? (pallonetto, quartieri spagnoli, forcella,
ecc.).

Questa contaminazione sociale, che risale al 500, ? il nodo principale che deve sciogliere chi amministra questa citt?. Gli ultimi (guarda caso) che hanno bonificato questa citt? sono stati i Borbone, con la loro straordinaria politica urbanistica (hainoi parziale non gli anno dato il tempo!).

Nonostante le problematiche di cui sopra, noi per bellezze artistiche, paesaggistiche, archeologiche, e siti dell'UNESCO, non siamo secondi a nessuno in questo "Paese", forse vogliono farci "pagare"proprio questo.

Ciro Vallone


 

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 35 visitatori online
Utenti
20403 registrati
0 oggi
2 questa settimana
2005 questo mese
Totale Visite
11684650 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer