spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Le balle Globali: Allarme climatico, Desertificazione ed Emigrazioni di massa

Le balle Globali: Allarme climatico, Desertificazione ed Emigrazioni di massa PDF Stampa E-mail

Ciao a tutti,

oggi la TV non fa che propinarci che presto ci saranno masse di emigranti (dall'africa suppongo) che si dirigeranno verso il Nord Europa.

Ma a me sono sorti dei dubbi:

Queste persone che decidono di spostarsi in massa....in realtà sono anni che si spostano, dunque qual'è la differenza?Forse che quando inizieranno tali "emigrazioni" vedremo più telegiornali che ne parlano?....

Qualcuno dice che si sposteranno in massa(quindi tutti in una volta in un tempo relativamente breve) per il cambiamento climatico, ma abbiamo già scoperto che questo cambiamento climatico è una bufala(considerando chi ci sta dietro e chi lo pubblicizza) ed oltretutto non è stato ancora provato.

Qualcuno dice invece che emigranno per mancanza di petrolio(autorevoli fonti dicono che è sempre più difficile l'estrazione e la ricerca di nuovi giacimenti ed i vecchi sono a secco) ma non si rende conto che in questo caso saranno quelli del Nord Europa che si trasferiranno al Sud, come hanno sempre fatto da secoli e secoli quando non c'erano fonti di energia che andavano oltre la legna da ardere. 

Ultima cosa: la Desertificazione.

Ma se non c'è un cambiamento climatico come può esserci desertificazione?

La desertificazione avviene in realtà perchè gli uomini abbandonano le campagne in quanto l'agricoltura non è più aiutata se non è addirittura osteggiata, vedi il caso del Sud Italia.

Dunque la desertificazione non provocherà milioni di emigrati, ma saranno milioni di emigrati che provocheranno la desertificazione(ovvero quello che sta succedendo adesso)

Ciò significa che la scarsità di combustibili fossili aiuterà a tornare ad un agricoltura locale (per via dell'altro costo in termini di combustibile, del trasporto dei prodotti agricoli sulle lunghe distanze) e dunque sarà anche la fine del processo di desertificazione.

Per vedere come avviene la desertificazione basta guardarsi i documentari di quelle oasi nel deserto, circondate da alberi e piantagioni che rimangono tali solo grazie alla cura dell'uomo.

Queste oasi infatti se non mantenute dall'uomo venivano ricoperte interamente di sabbia.

saluti

Davide

Comitato Neoborbonico della Lombardia

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 28 visitatori online
Utenti
20383 registrati
1 oggi
2 questa settimana
1712 questo mese
Totale Visite
11620052 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer