spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di pił vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalitą iscrizione
Perchč Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attivitą
Storia del Movimento
Prossime attivitą
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow richiesta

richiesta PDF Stampa E-mail
gentili signori,
innanzitutto complimenti sia per l'ottima iniziativa sia per il livello di qualitą che la connota
sono interessato a sapere se nel real esercito erano presenti soldati di provenienza non duosiciliana e in particolare liguri perchč,approfondendo un filone tematico a riguardo della guerra civile americana-scusatemi se la faccio breve-ho riscontrato un numero elevato di cognomi liguri tra coloro che,caduto il regno,rifiutarono i savoia e preferirono addirittura lasciare il continente per arruolarsi negli eserciti americani

ogni spunto o informazione saranno veramente benvenuti

grazie e buon lavoro

massimo

Risposta

Gentile Sig. Massimo,
sono stato incaricato di risponderle.
 
Dai dati in nostro possesso non risultano nomi di soldati estranei al Regno, tuttavia non possiamo escludere che ci siano stati dato che vi erano di sicuro numerosi ufficiali nati all'estero quindi nazionalizzati napolitani.
Va considerato che, comunque, vi erano i reggimenti esteri che, allo stesso modo delle attuali Guardie Svizzere vaticane, prestavano regolare servizio nel Regno.
Credo che la presenza di cognomi liguri da lei segnalata tra i soldati Napolitani sia dovuto all'arrivo nel Regno delle due Sicilie di commercianti, naviganti, imprenditori ed operai provenienti da tutta Europa nel momento d'oro di un'economia meridionale fiorente che va dal 1790 al 1860.
Voglia gradire i miei pił cordiali saluti.
 
        Cap. Alessandro Romano   
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi č Online
Abbiamo 42 visitatori online
Utenti
20407 registrati
0 oggi
6 questa settimana
2009 questo mese
Totale Visite
11690289 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer