spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Corsi e ricorsi: Genova

Corsi e ricorsi: Genova PDF Stampa E-mail

Sembra (correggetemi se sbaglio) che, se anche il Napoli oggi dovesse vincere, ma dovessero vincere anche le altre due dirette concorrenti, Gevova diventa il crocevia della sua promozione in A: se il Genoa vince oggi è meno motivato alla vittoria domenica prossima ecc ecc.

 

Sembra, dunque, che, anche a livelli minori, la storia si ripeta. Partì da Genova, infatti, il piroscafo Cagliari che trasportava Pisacane: quella volta per noi andò bene ma, fatta la prova generale e visto che senza corruttela non si riusciva a sollevare il Popolo napolitano contro la Dinastia che sapeva da esso farsi amare, ci riprovarono tre anni più tardi, sempre partendo da Genova. Fu, così, la volta del reumatico Peppino preceduto dai molti milioni di franchi (in piastre turche, e non solo) raccolti dalla massoneria internazionale (… e non solo): non ottenne il sollevamento popolare che auspicava, ma guasti ne fece lo stesso.

 

La … partenza, purtroppo, non finì con quella del Piemonte e del Lombardo: dopo l’unificazione interessò direttamente il Sud

 

Molte cose, infatti, partirono dall’ex Regno Duosiciliano per la volta del Nord: produzione industriale, denaro, cervelli, braccia … Chi non serviva partì per l’America.

Anche la produzione di Pietrarsa  partì per il Nord, in gran parte per Genova – Sanpierdarena: 100 locomotive commissionate a Pietrarsa (all’avanguardia fino a quel momento storico), 500 all’Ansaldo (che fino a quel momento arrancava).

 

147 anni dopo anche il Napoli si trova a dipendere da Genova.

 

La storia si ripete, è vero.

 

Ma QUESTA, quando finirà!?

 

Futuro

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 35 visitatori online
Utenti
20315 registrati
1 oggi
5 questa settimana
1697 questo mese
Totale Visite
11493119 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer