spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow I commenti della stampa all'indomani della manifestazione

I commenti della stampa all'indomani della manifestazione PDF Stampa E-mail
ALL'INDOMANI DEL CORTEO, COMMENTI DELLA STAMPA.

Il giornalismo italiano ancora una volta non si è smentito!
La stampa da torto alle persone che manifestano a difesa dell'ambiente, contro gli abusi di potere di uno stato presente solo per imporre, con l'esercito, discariche ed inceneritori, completamente assente, invece, quando le ecomafie deturpano, distruggono, avvelenano, gestiscono l'enorme giro di affari dei rifiuti, assente per imporre un Piano Regionale di gestione dei rifiuti in aperta violazione delle norme europee e delle leggi nazionali.

Ormai non c'è da aspettarsi più niente di buono da questo tipo di giornalismo.
Altro che assenza di giornalismo d'analisi, per quello d'inchiesta, peggio ancora, ci mettiamo una pietra sopra,.
In Italia già ci potremmo ritenere fortunati se ci fosse il giornalismo d'informazione!
Potremmo dirci fortunati se i fatti non fossero taciuti.
Quelli che leggiamo sono fatti volutamente travisati, distorti, per ridimensionare fenomeni importanti e significativi, protagonisti dei quali è la gente che protesta, e non i partiti politici, anzi le proteste spesso sono proprio contro i partiti politici.

I giornalisti corrono ad intervistare il politico di turno che cavalca l'onda della protesta popolare, per una reciproca visibilità, per farsi vedere a capo di un corteo, per fare propaganda, il politico, per fare facile carriera, il giornalista, il tutto sulla pelle delle persone, con fare di chi specula, rasentando addirittura lo sciacallaggio!

Ieri, alla manifestazione nazionale ( storica manifestazione per la presenza di persone di tutte le estrazioni sociali e dei tanti comitati d'Italia ) contro la cattiva gestione dei rifiuti, contro le ecomafie e contro la repressione che si sta esercitando sulla comunità di Serre, i giornalisti correvano verso i politici, i personaggi di spicco che rappresentano alcuni partiti politici, abbracci, sorrisi, interviste ma non ho mai visto chiedere alle persone, ai cittadini, cosa pensavano e per cosa protestavano.

Basta leggere cosa hanno scritto e a questo punto, cosa non hanno scritto,  soprattutto "REPUBBLICA" con UMBERTO DE GREGORIO, per capire che irrilevanza hanno dato alla manifestazione e alle ragioni delle persone che lottano per la difesa di sacrosanti diritti di libertà e di difesa del nostro patrimonio ambientale, bene di tutti, anche di quei giornalisti. Che vergogna!

     Antonio Avano
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 98 visitatori online
Utenti
20145 registrati
0 oggi
0 questa settimana
1408 questo mese
Totale Visite
11275825 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer