spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Abruzzo

Abruzzo PDF Stampa E-mail
Salve,
mi sono appena iscritta al vostro sito web, con la curiosità di chi ha voglia di vederci chiaro nella storia dei propri avi e della propria terra: l'Abruzzo.... ma non sono nè una esperta di storia nè sono attratta alla questione da motivi politici; piuttosto dall'amore per la mia terra, soprattutto per il suo territorio montano che amo percorrere da escursionista, così ricco ancora di suggestioni antiche, che fanno riferimento ai briganti e alla storia che va dai Normanni ai Borbone.
 
Non ho letto tutti i contenuti del vostro sito, leggerò con calma, ma guardando le DELEGAZIONI mi sorge subito la domanda: come mai non vi è una delegazione Abruzzo? c'è interesse degli abruzzesi alle vostre discussioni?
 
Vi si possono porre domande o curiosità riguardo alla storia dell'Abruzzo sotto il Regno delle Due Sicilie?
 
Non avete un forum o un chat su cui discutere on line?
 
Complimenti per la vostra iniziativa, spero che chiarezza venga fatta, scevra da desideri separatistici o di restaurazione: a mio avviso la storia, come tutto il passato, privato e pubblico, ha senso solo nell'ottica di favorire un futuro migliore per i singoli e per la collettività; incrementare le divisioni o i desideri di "rivincita" oggi come oggi non gioverebbe a nessuno, in una Italia che sentiamo fortemente unita e che necessita solo di governanti migliori e di una classe politica davvero onesta e illuminata. Se di qualcosa oggi dobbiamo liberarci è, a mio avviso , solo dei partiti che hanno condotto e conducono l'Italia alla sua perdita di identità e di forza economica. Ma dovremmo anche, e soprattutto, TUTTI recuperare il senso dell'onestà e dell'onore, quell'onore che voi invocate nella memoria di quanto accadde. 
 
Saluti cordiali,
Lucia Micolucci (Lanciano, Chieti
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 123 visitatori online
Utenti
20148 registrati
2 oggi
3 questa settimana
1411 questo mese
Totale Visite
11281455 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer