spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Dubbi moralismi: morte dell'onestà 2

Dubbi moralismi: morte dell'onestà 2 PDF Stampa E-mail

Gentile Sig. Spagnuolo,
nelle due sue ultime lettere capisco che ci troviamo d'accordo sul fine ma non sul mezzo, poco male, l'importante è trovare sempre la giusta media e possibilmente raggiungere tale scopo sempre con il dialogo e mai con la polemica.

Tuttavia, quello che mi ha convinto a tornarle a scrivere è la particolare concezione che lei si è fatto del Cristianesimo e del Bene e del Male, che probabilmente è il motivo delle sue disquisizioni.

Probabilmente lei non è credente a tal punto da pensare che la cosa più importante per l'uomo è la Salvezza, ma faccio finta di intendere che lei ne è cosciente e questo mi consentirà di andare avanti nel mio umile ragionamento.

Nella mia militanza nel Movimento Neoborbonico faccio coincidere una vita nel rispetto dei precetti cristiani con la Causa.
Mi creda, mi riesce benissimo, anzi mi sento addirittura guidato.
(Premetto che tra gli insegnamenti di Gesù c'è anche quello di "offrire l'altra guancia")

Questa è la Fede che, grazie al Cardinal Ruffo, i Briganti e le loro mirabilanti imprese, ho riscoperto.
Adesso so che allora come oggi tutto è riconducibile, alla lotta epica del Cristianesimo contro le Massonerie e quindi contro Satana.

Così come ai primi anni dell'800 l'esercito del Ruffo era chiamato l'Armata della Santa Fede, anche i briganti del dopo Unità nei loro giuramenti scritti, promettevano solennemente fedeltà al Re, a Pio IX e alla religione Cattolica.

Ma non c'è bisogno di una mia dimostrazione per capire che l'azione di questi uomini disperati, abbia per noi tutti solo un significato fortemente simbolico, d'altronde non credo proprio che il Movimento Neoborbonico abbia mai espresso la volontà di cominciare la lotta armata, ne troverebbe consensi se lo volesse.

Bisogna stare molto attenti nell'interpretazione di questi fatti, del resto anche nella Bibbia troviamo questa frase:
"Figlia di Babilonia, votata alla distruzione, beato chi ti ricambierà di ciò che hai fatto a noi!Beato chi prenderà i tuoi bambini e li sbatterà contro la roccia" (Salmo 136, V.T.)

Non crede Sig. Spagnuolo che probabilmente si voglia intendere che i "bambini" siano in realtà i "peccati" e la "roccia" è "Cristo"?

Ormai sono finiti i tempi da noi in cui per controllare un territorio lo si invadeva manu militare.
Oggi per controllare un territorio si usa "controllare" le persone che ci vivono.
Difatti oggi il Sud è mantenuto colonia perchè i nostri politici sono venduti a Roma.
Allo stesso modo l'Italia è controllata dagli Stati Uniti perchè i nostri politici sono gli zerbini degli americani che hanno più di 100 postazioni militari in Italia.

Per tornare velocemente su Lombardo, il motivo per cui la situazione deve essere(è stata) presa con cautela non è certo la mancanza di fiducia, anzi proprio per un eccesso di quella in passato sono state prese tante cantonate da chi l'aveva tradita...
Per quel che mi riguarda, la fiducia non la sto dando direttamente a Lombardo, non sapendo se lui si sia convertito o meno, ma la sto dando alla Dirigenza, persone che conosco personalmente e che quindi potrei metterci la mano sul fuoco.

Sono sicuro che loro, la mia fiducia, sapranno ben utilizzarla.

Cordialmente
Davide
Comitato Neoborbonico della Lombardia

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 35 visitatori online
Utenti
20388 registrati
1 oggi
2 questa settimana
1717 questo mese
Totale Visite
11631287 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer