spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Tranquilla risposta al Signor Falco. Edoardo Spagnuolo

Tranquilla risposta al Signor Falco. Edoardo Spagnuolo PDF Stampa E-mail
Signor Falco.
punto primo non si arrabbi. Il parlar franco e sincero è fatto per gli amici. Tralascio completamente le questioni polemiche e osservo:
1) L'on Lombardo non proviene dal mov. neoborb., non proviene da movim. sicilianisti, quindi il fatto che lui, eurodeputato, segretario di un partito che ha cinque deputati, due senatori e tanti consiglieri regionali, provinciali e comunali, abbia espresso valutazioni che qualsiasi neobobonico potrebbe sottoscrivere è di estrema importanza e merita la massima attenzione e considerazione, senza se e ma e senza distinguo.
2) Lei cita come fonti di informazioni sul movimento di Lombardo varie fonti giornalistiche. Converrà con me che è davvero troppo poco. È come se si volesse comprendere il mov. neoborb. a partire da quel che ne dicono i giornali. Mi sembra francamente del tutto insufficiente. Le rinnovo quindi serenamente l'invito a informarsi meglio sull'MPA se è interessato a darne giudizi profondamente coscienzosi. Il fatto è che il sud versa in una situazione gravissima. Dunque chi ha a cuore il futuro del Sud non può non studiare con la massima attenzione tutto ciò che sia pure lontamente sembra muoversi a favore del Sud.
3) Io ho posto un problema politico molto concreto. Come affrontare efficacemente la gravissima situazione in cui si trova al sud, questione sicuramente più importamente dei miei errori reali, che riconosco, e di miei travisamenti. Io ritengo che politicamente non esiste altra via che la "conversione" del ceto politico dominante. La nostra azione culturale è importante anche sul piano politico perché può favorire questo processo non impossibile di riconversione. Non possiamo e non dobbiamo certo sparare a zero contro chi sembra incamminarsi in questa direzione. I neoborbonici che hanno con buon senso pensato a inviare un attestato di stima all'on. Lombardo lo hanno fatto non per rimarcare sue benemerenze politiche ma unicamente per manifestargli solidarietà per il suo intervento sulla questione del Risorgimento. Dunque il grande travisamento è partito da lei, che. a mio parere. ha dato un consiglio umanamente ingiusto, negando l'opportunità di gratificare una persona per espr
 essioni che incontestabilmente gli fanno onore.
Che poi l'on Lombardo è uno che nella vita privata va a puttane o che è interessato solo ai soldi o al potere è una faccenda del tutto estranea, che non lede minimamente il carattere meritorio del suo intervento. Del resto è scritto: chi è senza peccato scagli la prima pietra.
Qualcuno fa una scelta di campo favorevole al sud solo per motivi gattopardeschi? Benissimo. È un motivo in più per incoraggiarlo, per indurlo ad ancorarsi ancora di più ad una scelta di campo, gattopardesca quanto si vuole, ma pur sempre scelta di campo.  Certamente possiamo e, a mio modesto avviso, dovremmo sforzarci di costituire anche noi un movimento politico che difenda gli interessi vitali del sud, gravemente compressi nell'attuale quadro politico, ma non è certo questa la via che potrà risolvere tutto. Mi sembra che questo argomento da me sollevato sia una grande questione. La ringrazio pertanto per la sua risposta, che mi ha dato la possibilità di rimarcare nuovamente questa questione.
4) riguardo alla questione dei sudisti D.O.C. (riconosco pubblicamente il mio grossolano e sciocco errore) intendevo sicuramente censurare un atteggiamento putroppo diffuso tra di noi, che è quello di censurare chi, non provenendo dalle nostre file, esprime concetti simili ai nostri. Alcuni (non credo sia il caso vostro) utilizzano la propria vocazione sudista, neoborbonica, ecc. come un mero strumento di autogratificazione personale, laddove la portata reale di certe posizioni ideali dovrebbe condurre invece a maturare uno spirito di leale e disinteressato servizio verso la propria terra. Chi ha a cuore le sorti della propria terra non può non rallegrarsi che anche altri possano realizzare qualcosa in suo favore.
Mi pare di averle risposto sollevando unicamente questioni concrete. Se poi per disattenzione o avventatezza ho scritto qualcosa che abbia potuta offenderla, le chiedo formalmente e pubblicamente scusa, assicurando che non era certo questa la mia intenzione.
Un cordiale saluto.
Edoardo Spagnuolo
< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 41 visitatori online
Utenti
20032 registrati
6 oggi
10 questa settimana
1685 questo mese
Totale Visite
11064959 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer