spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow L'Onorevole Raffaele Lombardo.

L'Onorevole Raffaele Lombardo. PDF Stampa E-mail

La diversità di opinioni emerse in questi ultimi giorni sul politico catanese, non fanno che riflettere luci ed ombre del suo passato.

D'altronde che ci possiamo fare noi se anni fa qualche aula di tribunale se l'è fatta anche lui?Tuttavia chi non è stato indagato dopo aver fatto

politica in Sicilia?

Per quanto riguarda invece il successo del Movimento per l'Autonomia sono più propenso a credere che Lombardo abbia avuto la fortuna di trovarsi al posto giusto al momento giusto e che tutto il suo operato non sia solo farina del suo sacco.
Tempo fa dalla Sicilia(Catania in particolare) mi arrivarono notizie che la sua campagna elettorale fu addirittura mobilitante, un pò strano per un

politico che di professione ha fatto solo il politico(volendo anche aggiungere qualche ipotetico aiutino economico ricevuto durante il suo passato

politico)
Da dove venivano dunque i soldi per finanziare questa immane campagna elettorale?(che non dimentichiamo svolse in tutte le Due Sicilie)
Sto parlando di parecchi milioni di euro.
In Sicilia non esistono imprenditori che possono sborsare una cifra tale senza andare in fallimento, dunque questi soldi non possono che essere venuti

dal nord...

Altro indizio, per tentare di capirne di più qualcosa: mi sono arrivate voci di una non ben nota lobby, che ha programmato un massiccio investimento

nei porti e nelle infrastrutture del Sud Italia.
Sarebbe la lobby,pro ponte sullo stretto, pro interporto di Catania, e pro porto di Gioia tauro ecc.ecc.

Difatti mentre il nord italia affonda sotto i colpi della globalizzazione, della perdita di posti di lavoro, della delocalizzazione delle industrie, il Sud Italia

acquisisce silenziosamente importanza grazie alla sua posizione strategica nel mediterraneo.

Quando la maggioparte delle merci sarà prodotta in Cina, esse passeranno dal Canale di Suez ed avranno come loro hub naturale il Sud Italia e la

Sicilia in particolare.

(La storia che ritorna nei suoi binari originali?)

Dunque chi avrà il controllo dei porti e delle infrastrutture logistiche del Sud avrà il controllo dell'Europa intera.


Tra le tante lobby(italiane ed estere) che vi sono v'è n'è dunque una in particolare che ha scelto di tradire ed abbandonare il nord (e lo si vede anche

perchè Lombardo ha evidentemente le spalle coperte per permettersi di dire che Garibaldi è un disgraziato) per trasferirsi con tutta la sede legale al

sud.
(Dunque degli imprenditori del nord che, accorgendosi in tempo della nave settentrionale che cola a picco, hanno deciso di portarsi la famiglia in

Sicilia?).

Questo un po mi ricorda i bei tempi delle Due Sicilie quando famiglie inglesi avevano i loro possedimenti quaggiù.

Da questo fatto storico mi viene in mente una riflessione.
Che per quanto questi signori vogliano investire al Sud, sempre di lobby si tratta.
Allo stesso modo non dovremmo chiedere a Lombardo se è davvero antigaribaldino o meno, ma se è davvero onesto o disonesto.

Non dobbiamo certo mancare noi per il "perdono storico", d'altronde tutti i neoborbonici non sono dei perdonati?

A mio modo di vedere, se questo è lo scenario che si prospetta, è importante intervenire per dare uno stampo ed una direzione neoborbonica a

questo prossimo massiccio sviluppo economico che ci attende.
Giusto per non venire "sedotti ed abbandonati" come sta succedendo al nord e perchè no, dare finalmente una svolta cristiana a questa economia di

stampo capitalista che tanta povertà ha procurato.

Prendiamo ciò che di buono possiamo prendere da Lombardo e da questa situazione, ma allo stesso modo adottiamo le dovute cautele.

Credo che sia il modo migliore per metterci tutti d'accordo.


P.S. un'ultima cosa, a mio modo di vedere, sarebbe opportuno che tutti i neoborbonici cominciassero a stabilire dei contatti solidi con il mondo

imprenditoriale duosiciliano, perchè sono convinto che la prossima guerra dei briganti si combatterà a colpi di economia.


saluti
Davide
Comitato Neoborbonico della Lombardia

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 25 visitatori online
Utenti
20407 registrati
0 oggi
6 questa settimana
2009 questo mese
Totale Visite
11689850 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer