spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow riflessioni

riflessioni PDF Stampa E-mail

Il dibattito che si è aperto e prosegue con diversi pareri (fortunatamente) sul  condividere o meno qualche iniziativa da parte del movimento,mi sembra abbia provocato non poche reazioni. Per questo ,ricollegandomi alla lettera di "Teodoro" vorrei condividere con altri simpatizzanti alcune semplici considerazioni.

Nella citata lettera si parte da un'analisi fin troppo realistica della nostra classe dirigente;"non fa niente per la propria gente","alla maniera italiana si fanno solo polemiche e chiacchiere","ci si limita ad attendere Bertolaso","svendono la propria Patria".E' quello che pensiamo tutti. Non ci vuole poi tanto per essere d'accordo.

Ma allora cosa può fare chi ha a cuore la nostra Terra? Non credo risponda al vero che nessuno riconosca i sacrifici portati avanti da 14 anni dal Movimento (posso solo immaginarlo essendo  un simpatizzante approdato di recente al vostro sito) nell'apertura di sedi di rappresentanza, nella gestione di questo stesso sito che offre a tutti noi la possibilità di condividere entusiasmi, utopie e delusioni; ma è anche vero che l'essere più visibili (banalizzo ,e me ne scuso,riferendomi ancora all'esempio della pulizia di una spiaggia) non credo possa considerarsi un'azione solo " per rendersi più simpatici". Forse al momento non ci sono altri mezzi.O no?

Penso sia  più impegnativo dire "facciamo l'adunata", perchè le adunate rievocano momenti che hanno di solito preceduto qualcosa che sarebbe  molto ,forse troppo impegnativo per il Movimento neoborbonico.

E allora forse  partire dal "basso",ma è solo un mio modestissimo parere, potrebbe servire non a risultare più simpatici, ma a farci riconoscere tra coloro che hanno veramente a cuore il bene della propria Terra.

Con simpatia.

RIccardo Russo 

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 47 visitatori online
Utenti
28178 registrati
15 oggi
67 questa settimana
2509 questo mese
Totale Visite
14818419 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer