spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Sulle ultime lettere e sugli argomenti trattati

Sulle ultime lettere e sugli argomenti trattati PDF Stampa E-mail

Quando finisco di leggere le focose lettere degli amici che si sono avvicinati da poco al Movimento, mi ricorda me quando mi avvicinai ai neoborbonici per la prima volta.

All'inizio non facevo che scrivere e proporre, ma poi con il passare del tempo, ho ritoccato terra ed ho imparato a misurare i passi in base alla lunghezza delle mie gambe.

Ogni volta è bello vedere, come è successo a me, negli altri la lenta re-inculturazione ed il lavaggio del cervello del neo-neoborbonico, che abbandona la forma mentis sterotipata ed italica per tornare in tutti i sensi ai tempi del Regno delle Due Sicilie.

A me è successo perfino di cambiare gusti, abbandondando il moderno per il classico, trovando un'aspettata passione per le cose antiche. Adesso tutta la mia vita è impostata in maniera diversa.

Cerco di viverla come si viveva nell'800 e rispetto le Tradizioni che sono la salvezza dell'uomo come la Religione è la salvezza dell'anima.

Essere neoborbonici non è facile, già è molto difficile scoprire che Garibaldi non era un eroe, figuriamoci liberarsi e non farsi influenzare dalle mode che ci propinano in TV e che distruggono le tradizioni e quindi l'uomo.

Purtroppo i media, le TV nazionali, non sono con noi ed anche se fossero neutrali la loro "etica" non

coinciderebbe a mio avviso con quella "neoborbonica".

Vogliamo noi farci legittimare dal nemico?

Sfruttiamoli per quel che possiamo ma loro non saranno mai dalla nostra parte, d'altronde possono i massoni essere con noi?

Sono due filosofie diferse.

Secondo me il modo migliore per diventare neoborbonico è di ritagliarsi un ruolo neoborbonico nella Società in cui si vive e studiarla per trovarne le falle e proporre delle soluzioni neoborboniche.

Una volta creato un buon progetto/idea, con le proprie forze o con quelle degli amici neoborbonici della propria regione o della propria città, allora sarà arrivato il momento di proporre.

Spero di essere stato utile.

saluti

Davide

Comitato Neoborbonico della Lombardia

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 51 visitatori online
Utenti
28178 registrati
15 oggi
67 questa settimana
2509 questo mese
Totale Visite
14818496 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer