spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow riscoperta delle radici

riscoperta delle radici PDF Stampa E-mail

Ho letto con attenzione l'ultima lettera inviata da Alessandro e mi ha colpito per la varietà dei temi esposti e per il calore con il quale sono stati affrontati vari argomenti ,dal fallimento della Repubblica Partenopea (fallita perchè riconosciuta da tutti una rivoluzione passiva),alla natura politicamente abitudinaria dell'uomo comune, alla pubblicità gratuita ispirata  più da gossip che da ideali politici  tributata al signor Emanuele Filiberto.

Concordo su tutto, ma mi risulta difficile condividere la tesi che per consentire" al popolo di aver lavoro, di non aver paura ,di vivere civilmente" sia auspicabile "l'arrivo di un gruppo di persone che prenda il comando e risolva i problemi". Non basta : Almeno oggi non credo sia  una soluzione praticabile, se prima non si cambi dentro.

Napoli (ma si può estendere al nostro Meridione) è stata definita da qualche scrittore come "la città dei destini mancati"; una città che ha avuto più di una volta l'occasione di spiccare il volo per conquistare il prestigio che le spettava di diritto, visti i trascorsi culturali ,sociali ,economici; ma purtroppo è stata fino ad ora costretta a tornare alla dura realtà fatta di delinquenza, di "monnezza",di sfiducia da parte di tanti. Di chi la colpa? Sicuramente in primis di quanti ,dietro il paravento di una tanto agognata (MA CHI L'HA DETTO??) unità nazionale ,l'hanno depredata delle sue ricchezze intellettuali,sociali ,economiche ,e di ingegno; ma non solo questo.Lo scrittore La Capria ( piaccia o non piaccia ) dice che" i Napoletani  non sarebbero quello che sono se in un gioco autolesionistcio esibizionistico della napoletaneria (diversa dalla Napoletanità) non sprecassero qualità di intelligenza,di spirito e di senso dell'umorismo e quell'estro civile, che essi fanno passare per la loro  filosofia".

Il Rinascimento del nostro mondo passa, innanzitutto, attraverso  la riscoperta dei nostri valori storici, su chi eravamo e dobbiamo essere; il diffondere la conoscenza della nostra storia in ogni modo potrà essere motivo di fiero spirito di appartenenza ad una civiltà che  era faro per l'Europa intera.E se è stato rivisto il giudizio storico sulle vicende delle foibe(da un Presidente comunista), perchè non sperare in una revisione di giudizio sul nostro passato?

Il vostro sodalizio ,verso il quale non posso che nutrire simpatia e rispetto, può rappresentare uno degli strumenti per diffondere la nostra storia;  non è sicuramente sufficiente , ma può rappresentare il collante

per quanti hanno a cuore la nostra civiltà e la nostra storia, tanto "snobbata e taciuta" perchè non abbastanza conosciuta.

Con affetto e simpatia

Riccardo Russo

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 20 visitatori online
Utenti
28119 registrati
8 oggi
8 questa settimana
2450 questo mese
Totale Visite
14812572 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer