spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Le tue lettere arrow Le tue lettere arrow Quanti borbonici esistono e si conoscono?

Quanti borbonici esistono e si conoscono? PDF Stampa E-mail

Carissimi Compatrioti,

Navigo su internet e cerco informazioni sulla casata dei  Borbone da tempo e vi giuro che ogni giorno scopro cose nuove. Secondo me siamo tantissimi, tutti con degli scopi che alla fine s'intrecciano :

1) Diffondere la conoscenza per tutti riguardo la verità storica che ci ha condotto all'unità d'Italia

2) Cambiare la mentalità delle persone soprattutto nel meridione d’Italia, non facendoli sentire inferiori a nessun altro popolo

3) Cercare di denunciare tutti i soprusi che tutt’ora subiamo da tutte le classi dirigenti del nord e poter risolvere i problemi che affliggono il nostro regno

·          Disoccupazione

·          Camorra

·          Delinquenza

·          Criminalità

·          Microcriminalità

·          Degrado

·          Immondizia

Oggi mi sono imbattuto su una nuova associazione; associazione per la salvaguardia dei i siti reali e residenze borboniche.

In merito al real sito di Carditello quest’associazione ha intrapreso questa iniziativa : http://www.adrart.it/Iniziative/associazionesitiREALI.htm 

Vi mando anche il link generale http://nuke.sitireali.it/ 

Come dicevo ne siamo tantissimi, esistono tantissimi siti,molti già citata nella sezione Siti Duosiciliani.

Cercando,cercando mi perdo. Esistono tantissimi siti tutti validi e tutti con le stesse idee e che raccontano le stesse cose. Ci sono tantissimi simpatizzanti(come me) e tantissimi attivi come voi.

Ma come si potrebbe fare per metterci insieme tutti sotto l’unica bandiera e l'unico inno di Paisiello? Ricordiamo che l'Inno e bandiera si riferiscono alla nostra storia più gloriosa sotto una casata che ci fece diventare terza potenza europea.

Il mio sogno è quello che il duca di Calabria ed erede al trono del regno delle due Sicilie, Carlo di Borbone, serri le fila e ci guidi per risolvere tutti i problemi che affliggono il nostro regno.

A me per adesso sembra che il principe si stia dedicando solo dell’ordine costantiniano e dei problemi del regno ce ne occupiamo solo noi, denunciando con la parola sempre quello che avviene quotidianamente e di tutti i soprusi che siamo costretti a subire da chi detiene il potere.

Infatti che altra arma abbiamo noi? Per adesso solo la parola, non comandiamo niente, non siamo considerati da nessuno e non c’è nessuno che guidi le nostre iniziative e che faccia rumore sui media.

Tutto è fermo ad internet o su qualche televisione privata (come teleakery,che ha effettuato riferimenti storici tra una canzone napoletana ed un'altra). E tutto troppo poco.

 Io sogno il Duca di Calabria, perché lui è l’erede di un trono e di un regno conquistato con la forza. Se fossi io l’erede di tutto il regno delle due sicilie e mi avessero derubato di tutto e dovrei guardare le mie proprietà all’asta o abbondate tra rifiuti e degrado o vedere il mio popolo afflitto da tanti problemi, beh,mi girerebbero molto.

Io  leggo che si effettuano iniziative, proteste,denunce, da tante associazioni che forse non si conoscono nemmeno e si combatte tutti  per lo stesso scopo, ma in diverse occasioni e ognuno di queste con pochi uomini al seguito.

Usando una metafora, sembra che ci siano tantissimi sacchi,ma in ognuno di questi ci siano 10 noci. Bèh facciamo poco rumore

Immaginate invece un unico sacco con tantissime noci, penso che il rumore diventi assordante e per forza il rumore sarebbe sentito dai media e da chi oggi non ci tiene proprio in considerazione. Noi non facciamo paura a nessuno

Quindi pensate come sarebbe bello serrare le fila,finalmente non più sbandati, guidati e ognuno con un compito ben preciso, conosciuto dagli altri e ben coordinato. Saremmo più forti di questo stato che per prendere una decisione e risolvere i problemi (mai risolti al meridione da 147 anni) impiega anni e alla fine vengono risolti solo i problemi del nord.

 

Spero che qualcuno mi risponda e non mi prenda soltanto per un utopico e sognatore. Io desidero soltanto che i nostri giovani non siano costretti più ad emigrare e che ritorniamo ad essere la terza potenza europea e rispettati in tutto il mondo.

Forza e onore e viva o rrè

Saluti

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 13 visitatori online
Utenti
28116 registrati
5 oggi
5 questa settimana
2447 questo mese
Totale Visite
14812484 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer