spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Iscrizioni
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Storia del Movimento arrow Iniziative dal 1993 al 2006 arrow 1999

1999 PDF Stampa E-mail

 

Il 2 gennaio, nella tradizione del SABATO PRIVILEGIATO, il Movimento si è recato nella chiesa del Gesù Vecchio per onorare il ven. Placido Baccher inaugurando così le  celebrazioni del 1799.
 
L'8 gennaio grande manifestazione presso il teatro S.Carlo in occasione dell'inizio delle celebrazioni ufficiali con la prima dello spettacolo "Eleonora", per restituire verità alla storia.
 
Il 21 gennaio è stato presentato a Napoli il Comitato per la Verità Storica sul 1799 tra l'associazione Neoborbonica ed altre e l'adesione di docenti universitari italiani e stranieri.
 
Il 23 a Sparanise (CE) il Movimento ha partecipato ad un convegno sull'armistizio del 1799.
 
Il 28 nella Sala Capitolare di S.Lorenzo Maggiore il Movimento ha partecipato ad un convegno su "Rivoluzione e Controrivoluzione" in cui era presente anche un rappresentante dell'Istituto per gli Studi Filosofici.
 
Il 7 febbraio a Scilla(RC) una rappresentanza del Movimento da Napoli ha partecipato alla manifestazione della sede di Reggio Calabria in occasione del 200? anniversario dello sbarco del card.Fabrizio Ruffo.
 
Il 13 si è tenuto a Gaeta il tradizionale convegno, incentrato sul 1799, nell'anniversario della caduta del Regno.
 
Domenica 28 è stata inaugurata la nuova sede di Caserta con un convegno sul Risorgimento e la presentazione del libro "IL SACCHEGGIO DEL SUD" di V. Gulì
 
Domenica 14 marzo la nuova sede di Messina ha, per la prima volta dopo 138 anni, ricordato l'eroica difesa e capitolazione della cittadella di fronte ai Piemontesi.
 
A fine marzo l'associazione ha preso posizione a favore di un tifoso della squadra del Napoli ferito da sostenitori razzisti bergamaschi mettendogli a disposizione i propri legali.
 
Il 20 marzo il Movimento ha partecipato all'annuale raduno tradizionalista di Civitella del Tronto (TE).
 
Il 24 a Cellole(CE) il Movimento ha partecipato ad un convegno organizzato dal comune per ricordare la figura dell'Abate Mattia de Paoli che si distinse nella lotta contro i rivoluzionari giacobini nel 1799.
 
Il 31 nel Regio Collegio Ferdinandeo di Palermo è stato presentato dall'autore il libro di V.Gulì "IL SACCHEGGIO DEL SUD" a cura della sede locale di Antonio Di janni
 
L'8 aprile al teatro Verdi di Salerno il Movimento è stato invitato con il suo vicepresidente in un confronto tra "Giacobini e Borbonici sul 1799" dagli avvocati della Camera Penale alla presenza del Console di Francia.
 
Il 24 aprile, in occasione dell'inaugurazione del "Maggio dei Monumenti" a Napoli dedicato al bicentenario del 1799, i Neoborbonici hanno contestato la rievocazione del sanguinoso ingresso dei Francesi con una grande manifestazione davanti Palazzo Reale.
 
A fine aprile è stato inviato un ESPOSTO A TELEFONO AZZURRO contro i neo-giacobini che continuano il plagio degli ignari studenti meridionali.
 
Il 30 aprile a Monopoli(BA) sono stati presentati il Movimento Neoborbonico ed il libro di V.Gulì "Il saccheggio del Sud".
 
Il 26 maggio la sede di Palermo ha celebrato il bicentenario dell'Incoronazione di Nostra Signora della Guadagna presso la regia chiesa carolina di Maria SS. Delle Grazie ove Ferdinando e Carolina di Borbone pregarono la Vergine per la riconquista del regno e la sconfitta degli atei giacobini.
 
A fine maggio a Gaeta(LT) il Movimento ha partecipato all'incontro per LA FESTA ONOMASTICA DI FERDINANDO II sul tema del bicentenario del 1799.
 
Il 4, 5 e 6 giugno i Neoborbonici hanno celebrato, dalla parte napoletana, cristiana e borbonica, il Bicentenario del 1799 con tre giorni di festa popolare. Venerd? 4 con una visita guidata ai luoghi della Contro-rivoluzione dal mare a bordo di una motonave pavesata dai vessilli borbonici. Sabato 5 è stato rievocato il trionfale ingresso del card.Ruffo a Napoli con un corteo con  figuranti, attori, sbandieratori calabresi e musicisti che ha attraversato l'intero centro storico da piazza Mercato a piazza S.Domenico Maggiore. Domenica 6 in S.Eligio è stata celebrata una Messa per  i caduti dimenticati del 1799.
 
Il 19 giugno a Palo del Colle(BA) il Movimento è stato invitato presso il Comune per ricordare l'altro 1799, sfatando uno dei falsi "martiri" della Repubblica Partenopea.
 
Il 27 luglio  la delegazione della Calabria Ionica di Cetraro(CS) ha organizzato un convegno con la presentazione del libro "IL SACCHEGGIO DEL SUD" con la presenza dell'autore.
 
Il 4 settembre il Movimento ha partecipato con il Presidente alle giornate garibaldine di Sala Consilina(SA) con un convegno sulla questione meridionale.
 
In occasione della visita dell'11 settembre del Presidente della Repubblica Ciampi a Napoli i Neoborbonici gli hanno regalato testi di controinformazione sulla Repubblica Partenopea.
 
Il 16 settembre è stata presentata alla stampa una petizione per cambiare il nome di via Caracciolo in via Fabrizio Ruffo.
 
Il 18 settembre il Movimento ha organizzato una manifestazione presso il  Comune di Monte S. Biagio (Lt) con conferenza e restauro di una antico confine del Regno
 
Il 19 settembre è stato presentato (a cura della sede di Caserta di Pompeo de Chiara) il libro di Vincenzo Gulì "Il saccheggio del Sud" presso il Comune di Caiazzo.
 
A ottobre il Movimento ha invitato la Magistratura a indagare sulla contabilità del Comitato per le Celebrazioni del Bicentenario (2 mld di finanziamenti)
 
A  novembre il Movimento ha partecipato ad una Rassegna di Arte ed Artigianato a Lauro di Nola (NA) con una Mostra sulle Industrie del Regno di Napoli.
 
Nel mese di dicembre i Neoborbonici ha inviato alla Corte europea per i diritti umani di Strasburgo un dossier sui crimini compiuti da Savoia contro il Sud in occasione della loro richiesta di rientro in Italia.

< Prec.   Pros. >
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 118 visitatori online
Utenti
20024 registrati
0 oggi
2 questa settimana
1677 questo mese
Totale Visite
11061121 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer