spacer
spacer search

Associazione culturale Neoborbonica
L'orgoglio di essere meridionali

Search
spacer
header
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagine o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezioneulteriori info.Ok
Associazione
modalità iscrizione
Perchè Neoborbonici
Why Neo-Bourbons
Organigramma
Carte Sociali
Sede e Delegazioni
Inno Neoborbonico
WebMail
www.ilnuovosud.it
Site Administration
Rete Due Sicilie
Giornale delle Due Sicilie
Attività
Storia del Movimento
Prossime attività
Libro degli ospiti
Dillo ai Neoborbonici
Le tue lettere
Login Form
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
 
Home arrow Esercito

Esercito



Clausi PDF Stampa E-mail

Per il cognome Clausi,

ci dispiace, ma al momento non risulta nulla.

Sarnicola PDF Stampa E-mail

Per il cognome Sarnicola,

un soldato con tale cognome milit? nel 5? cacciatori e partecip? alla campagna militare in Sicilia.

Giuseppe Scappaticci PDF Stampa E-mail

Giuseppe Scappaticci

Maggiore

Gaeta 8-5-1810

Per ordine del re fu ammesso alla scuola militare perchè orfano di padre, che fu tenente di fanteria.

Dopo una insignificante carriera divenne maggiore il 20 marzo 1860.

Assegnato al 7 Napoli vi rimase fino alla fine di luglio quando, per la promozione del colonnello Bosco, rimase vacante la direzione del 9 cacciatori.

Scappaticci, 50 anni fu nominato comandante e il 1 ottobre, al Volturno si rese irreperibile lasciando gli uomini senza direzione, inqualificabile fu il suo comportamento a Cascano, era il 26 ottobre e non appena iniziò lo scontro con i piemontesi, insieme all'aiutante maggiore Musitani, un altro cuor di leone, raggiunse la riva opposta del combattimento, sottraendosi ai suoi doveri di soldato, una figura di bassa leva che non ebbe nessuna reazione dignitosa quando si imbattè con il generale Salzano che si accingeva a raggiungere il luogo dei combattimenti, il generale ordinò l'arresto dei due vili ufficiali che furono tradotti nel castello di Gaeta dove Scappaticci rimase fino alla fine di novembre quando fu espulso dalla piazza

Alessandro Gallotti PDF Stampa E-mail

Alessandro Gallotti

Alfiere

Gallipoli 18-6-1836 napoli 31-12-1883

Suo padre, il generale del ruolo sedentaneo Carlo Gallotti nel 1860, era comandante le armi nella provincia di Reggio. Anziano e di pessima levatura militare andava sostituito con l?imminenza dello sbarco garibaldese nel continente ma fu drammaticamente lasciato al suo posto..

Il 20 agosto del ?60, letteralmente terrorizzato, costrinse il colonnello Dusmet a bivaccare davanti al castello di Reggio con l'intera truppa mettendola così in una insostenibile posizione difensiva nei confronti del nemico. Aveva poi in tutta fretta firmato la capitolazione della città per poi fuggire notte tempo per rifugiarsi a Napoli. Uno dei suoi figli, Alessandro, non fu da meno del padre.

Aveva abbracciato la carriera militare ed era nato a Gallipoli quando il suo genitore governava il piccolo castello di quella città. Dopo alcuni anni di carriera subalterna,vivendo una esistenza senza grossi scossoni nè bagliori ma ai primi albori dell'invasione garibaldese disertò con un suo degno compare, tale alfiere Letizia, i due si misero al soldo del Nizzardo.

Alla fine del conflitto entrò nell'esercito piemontese.

Breglia PDF Stampa E-mail

Per il cognome Breglia,

ci fu un tenente e non un alfiere che milit? nel 7? di linea e che partecip? alla campagna militare in Sicilia.

<< Inizio < Prec 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Pross. > Fine >>

Risultati 172 - 180 di 422
spacer
Centro Studi
Primati
Risorgimento
Esercito
Eroi
Brigantaggio
1799
Difesa del regno
Sport Sud
Siti dei Tifosi
Compra Sud
Progetto
Galleria
Galleria Immagini
Chi è Online
Abbiamo 90 visitatori online
Utenti
20311 registrati
1 oggi
1 questa settimana
1693 questo mese
Totale Visite
11490660 Visitatori

 
© 2005 Movimento Neoborbonico, via Cervantes 55/5 Napoli.
Tutti i diritti riservati.
spacer